Prossimo incontro – 8ª giornata di andata

Prossimo incontro Juniores: 6ª giornata di andata

Pizzeria Amaranto

Previsioni Meteo Comune di Cavriglia

TAGS Articoli

Eccellenze d’Italia: Risultati e classifiche di tutti i 28 gironi su Televideo RAI

Archivi

Juniores: 1ª giornata di andata

21/09/2019 – Castelnuovese superata nel secondo tempo

ARNO CG. LATERINA TUSCAR 2-2
ATL. LEVANE LEONA TEGOLETO 3-1
CAPOLONA QUARATA ALBERORO 3-0
CASTELNUOVESE FALTERONA A.C. 1-4
M.M. SUBBIANO CASTIGLIONESE 2-1
RASSINA BUCINESE 2-1
SOCI CASENTINO S.FIRMINA 0-0
TERRAN. TRAIANA PIEVE AL TOPPO 3-0

Risultati forniti da Tuttocampo

Castelnuovese
Cuccoli, Braschi (20° st Morelli), Spatola (25° st Cortesi), Masi, Fabbri (37° st Crolla), Zaccagnini, Boci, Lenari (28° st Ciccarelli), Paperini (25° st Alfieri), Vasai, Gadducci
A disposizione: Spinosa, Benci, Indiani, Brachetti
Allenatore: Francesco Di Caterino

Falterona Alto Casentino
Lusignano, Catalani, Manneschi (36° st Bartoli), Lucci, Vignali (17° st Buzzi), Goretti (28° st Ciarpaglini), Trebbi, Andreini, Ristori (22° st Cipriani), Vezzosi (38° st Vargiu), Minucci
A disposizione: Lazzeri, Bianchi, Torelli
Allenatore: Marco Cerofolini

Arbitro: Giosuè Fantoni della sezione Valdarno

Marcatori: 40° pt Boci (C), 1° st Trebbi (F), 6° st Trebbi (F), 12° st Trebbi (F), 34° st Trebbi (F)

Ammoniti: 11° pt Vignali (F), 41° st Minucci (F), 44° st Vargiu (F), 48° st Alfieri (C)

Angoli: 8-5 per il Falterona Alto Casentino

Recupero: 2′ (primo tempo), 4′ (secondo tempo)

Note: al 14° Cuccoli para un calcio di rigore a Ristori

Castelnuovese sconfitta all’esordio in casa dal Falterona Alto Casentino.
Ottimo il primo tempo della compagine locale che chiude meritatamente in vantaggio per 1-0. Dopo l’intervallo però i giovani amaranto rientrano in campo deconcentrati e la prestante squadra giallo-blu casentinese ne approfitta e, in pochi minuti, ribalta il risultato.
La prima occasione della gara è dei ragazzi di mister Di Caterino. Al 12° minuto una punizione calciata da Boci supera la barriera, sfiora l’incrocio dei pali e termina sul fondo.
Al 13° un cross dalla linea di fondo di Vezzosi incoccia il braccio di un difensore di casa. E’ calcio di rigore per la compagine ospite. Sul dischetto si porta Ristori, grande la risposta di Cuccoli che intuisce la traiettoria e neutralizza la minaccia.
Al 21° si accende una mischia in area ospite dopo un’azione di Paperini sulla destra. Un minuto dopo ancora amaranto pericolosi: serie di scambi, palla in area per Lenari, apertura sul lato opposto per Gadducci che calcia di prima intenzione colpendo l’esterno della rete.
Al 29° occasione per la compagine giallo-blu. Palla dalla destra in area, Trebbi di testa anticipa Cuccoli, palla di poco sul fondo.
Al 40° la rete locale. Lancio lungo rasoterra di Gadducci, perfetto inserimento di Boci e tocco vincente in anticipo sull’uscita di Lusignano.
La Castelnuovese lascia però la concentrazione negli spogliatoi e il Falterona ne approfitta subito ad inizio ripresa.
Al 1° minuto la rete del pareggio. Cross dalla sinistra, palla in area per Andreini, la difesa non riesce ad allontanare, Trebbi è in agguato e ribatte in rete a pochi metri dalla linea di porta.
Al 6° minuto il sorpasso. Angolo dalla destra, buco difensivo, tutto facile per Trebbi che deve solo appoggiare in rete.
La compagine di casa prova una reazione: al 7° Andreini rischia l’autorete nel tentativo di anticipare di testa Fabbri su una punizione velenosa di Zaccagnini.
Al 12° la rete dell’1-3. Azione sulla sinistra, cross in area, ancora Trebbi che si inserisce centralmente, colpisce al volo e insacca nonostante il disperato tentativo di uscita di Cuccoli.
Al 15° angolo dalla sinistra di Vasai, la palla attraversa pericolosamente l’area piccola, nessun giocatore è pronto per approfittarne.
Il tempo passa e la Castelnuovese non riesce più a creare azioni da rete dalle parti di Lusignano. Gli ospiti controllano e, all’occasione, ripartono bene creando grattacapi per la retroguardia locale.
Al 38° l’ultima rete della partita. Azione di Catalani, palla in area per il solito Trebbi che non fallisce realizzando il personale poker di reti.

Comments are closed.