Prossimo incontro: 11ª giornata di ritorno

Prossime gare Juniores e Allievi

Pizzeria Amaranto

Previsioni Meteo Comune di Cavriglia

TAGS Articoli

Eccellenze d’Italia: Risultati e classifiche di tutti i 28 gironi su Televideo RAI

Allievi: 10ª giornata di ritorno

18/03/2019 – Sconfitta di misura per gli Allievi della Castelnuovese

ATL. LEVANE LEONA TERR. TRAIANA.A 4-0
BUCINESE TEGOLETO 1-3
CASENTINO AC.B CAPOLONA QUARATA 3-3
CASENTINO AC.A FORTIS AREZZO 3-0
M.M. SUBBIANO CASTELNUOVESE 1-0
TUSCAR AREZZO F.A. 0-0
Riposa ARNO CG. LATERINA
Riposa TERR. TRAIANA.B

Risultati forniti da Campionando

Classifica

Logo Arezzo Football Academy Arezzo Football Academy 42 (18p.)
Logo Arno Castiglioni Laterina Arno Castiglioni Laterina 42 (19p.)
Logo Casentino Academy Sq. A Casentino Academy Sq. A 39 (19p.)
Logo Tuscar Tuscar 39 (20p.)
Logo Atletico Levane Leona Atletico Levane Leona 32 (17p.)
Logo Tegoleto Tegoleto 32 (18p.)
Logo Terranuova Traiana Sq. A Terranuova Traiana Sq. A 28 (18p.)
Logo Bucinese Bucinese 26 (19p.)
Logo Marino Mercato Subbiano Marino Mercato Subbiano 15 (19p.)
Logo Capolona Quarata Capolona Quarata 12 (18p.)
Logo CASTELNUOVESE CASTELNUOVESE 4 (18p.)
Logo Fortis Arezzo Fortis Arezzo 1 (19p.)
Logo Casentino Academy Sq. B Casentino Academy Sq. B (*) 0 (0p.)
Logo Terranuova Traiana Sq. B Terranuova Traiana Sq. B (*) 0 (0p.)

(*) Fuori classifica
Capolona Quarata 1 punto di penalizzazione

Marino Mercato Subbiano
Dauti, Donati (45’ Sassoli), Innocenti (55’ Innocenti), Sassoli, Nocentini, Giulianelli, Basile, Ghizlane, Zurolo, Riccio, Niang
Allenatore: Paolo Barberini

Castelnuovese
Pirricone, Spatola, Benucci, Abitabile, Cortesi, Fabbri, Caiazza (52’ Benci), Bologna (77’ Brachetti), Ciccarelli, Di Scipio, Badii (39’ Mignone)
Allenatore: Tonino Stilo

Arbitro: Mirko Lollini della sezione di Arezzo

Marcatore: 42′ Zurolo

Ammoniti: Benucci, Di Scipio, Fabbri, Bologna, Brachetti per la Castelnuovese; Innocenti, Sassoli, Ghizlane per il Marino Mercato Subbiano

Espulsi: Pirricone (C), Sassoli (MMS)

Bella partita giocata a gran ritmo fra le due squadre, tanto agonismo in campo ma senza cattiveria, diversamente da quanto potrebbe sembrare leggendo il tabellino dei provvedimenti disciplinari.
La Castelnuovese parte in avanti producendo gioco e lavorando ai fianchi i padroni di casa, la spinta è costante anche se non produce occasioni degne di nota. Il Marino Mercato Subbiano gioca di rimessa e al 6’ trova il primo tiro della gara con Sassoli che dal limite manda alto.
La Castelnuovese riprende subito a spingere a testa bassa, ma Badii e Ciccarelli cercati e trovati dai compagni riescono raramente ad entrare in aera, data la buona guardia della difesa locale. Al 14’ Fabbri ferma una nuova ripartenza del Marino Mercato Subbiano fallosamente al limite dell’area, va a battere Riccio, e Pirricone devia sopra alla traversa.
La Castelnuovese riprende a spingere ma va alla conclusione solo da fuori con Abitabile, che non riesce ad impensierire l’estremo Dauti.
Alla mezzora si rendono pericolosissimi i locali, Basile va al tiro dalla destra e Pirricone interviene di piede; sulla ribattuta recupera ancora il Marino Mercato Subbiano, su un traversone partono Zurolo e Riccio sul filo del fuorigioco, Zurolo va alla conclusione da centro area, strepitoso è l’intervento a mano aperta di Pirricone che salva gli amaranto. La Castelnuovese è stanca ed un minuto dopo altra colossale occasione per i padroni di casa: Basile quasi dalla linea di fondo alla sinistra di Pirricone batte a rete ma conclude sul palo.
La Castelnuovese si riaffaccia in attacco ed al 37’ ci prova ancora da fuori il generosissimo Abitabile.
Al 39’ l’episodio che sembra destinato a cambiare la gara, non si capiscono Cortesi e Pirricone, la palla supera il difensore e rimbalza davanti al portiere, che tenta la deviazione in uscita ma finisce per travolgere Zurolo. Rigore ed espulsione per Pirricone. Mister Stilo sacrifica Badii per inserire Mignone. Dagli undici metri va Zurolo ma spedisce sul palo. Si va al riposo sullo 0–0.
Nella ripresa sono i locali a partire più decisi ed alla prima azione passano in vantaggio. Zurolo, deciso a farsi perdonare il rigore fallito, parte in solitaria, Mignone esce alla disperata, intercetta ma è ancora Zurolo ad arrivare per primo sulla palla ed a concludere a rete a porta ormai vuota. Siamo al 42’.
La Castelnuovese non ci sta e inizia nuovamente a spingere, nonostante l’inferiorità numerica. Al 45’ Fabbri va a battere una punizione dal limite per un fallo subito da Ciccarelli, il portiere riesce a deviare in angolo.
La gara resta combattuta, l’agonismo costringe l’arbitro a fischiare spesso e il gioco è spezzettato. Al 60’ grande occasione per il raddoppio ospite, questa volta sono Benci e Mignone a non capirsi, l’appoggio impreciso di Benci verso Mignone in uscite diventa un assist per Zurolo che da destra conclude a rete col portiere fuori causa ma la palla sbatte ancora sul palo.
L’episodio scuote gli amaranto di Mister Stilo, Spatola e Benucci sulle fasce spingono, Bologna cresce col passare dei minuti, sia lui che Abitabile cercano spesso Ciccarelli; ora in avanti c’è anche Fabbri che può sfruttare al meglio la sua fisicità contro gli avversari più stanchi. Al 65’ un fallo sulla tre quarti costa a Sassoli l’espulsione che ristabilisce la parità numerica.
La Castelnuovese fa la gara fino alla fine, cercando il varco giusto per raggiungere la parità, ma il Marino Mercato Subbiano è attento in difesa e protegge bene il vantaggio.
Entrambe le squadre escono fra gli applausi al termine di una partita di cuore. I locali hanno pianamente legittimato la vittoria, viste le tante occasioni avute. La Castelnuovese è riuscita ad andare raramente alla conclusione, ma il gioco prodotto è stato tanto, così come l’impegno messo in campo.

 

Promozione: 10ª giornata di ritorno

17/03/2019 – Pareggio interno con l’Audax Rufina

ALL. GV. DICOMANO CHIANTIGIANA 0-0
CASTELNUOVESE AUDAX RUFINA 1-1
CORTONA CAMUCIA C. BIBBIENA 1-0
FIRENZE OVEST N.S.P. CHIUSI 2-1
MAZZOLA VALDARBIA M.M. SUBBIANO 1-0
MONTALCINO ARNO CGN. LATERINA 1-1
SOCI CASENTINO SPORT CLUB ASTA 1-1
TERRAN. TRAIANA PONTASSIEVE 1-0

Risultati forniti da Almanacco del calcio toscano

Castelnuovese
Bonechi (22° st Sorelli), Oscari, Baldi M., Ermini (31° st Leggiero), Massi, Rigacci, Benucci, Corsi, Chisci (29° st Mecocci), Sangalli (36° st Iacuzio), Angelotti
A disposizione: Simoni, Baldi G., Mesina, Agnoletti, Tinivella
Allenatore: Gabriele Bencivenni

Audax Rufina
Muscas, Sequi, Galantini, Gori, Giannelli, Carnicci, Bianchi, Somigli M., Penzo, Tognaccini (40° st Sani), Pratesi
A disposizione: Eletti, Balloni, Boninsegni, Fossi, Momodou, Rossi, Maida, Somigli A.
Allenatore: Simone Pinzauti

Arbitro: Cristiano Biagini della sezione di Lucca
Assistenti: Christian Giannetti della sezione Valdarno e Ilyass Kadir della sezione di Prato

Marcatori: 28° pt Sangalli (C), 41° pt Penzo (AR)

Ammoniti: 25° pt Carnicci (AR), 44° st Oscari (C), 48° st Massi (C)

Angoli: 6-0 per l’Audax Rufina

Ex: Niccolò Bianchi, Tommaso Gori (AR)

Recupero: 0′ (primo tempo), 4′ (secondo tempo)

Una Castelnuovese non particolarmente brillante impatta al Luca Quercioli con l’Audax Rufina in uno scontro delicatissimo per la classifica.
Fin dalle prime battute è la squadra ospite a dimostrarsi più propositiva.
La prima conclusione della gara arriva al 14° minuto con Penzo che calcia forte da fuori area; grande la risposta di Bonechi che alza in angolo.
La compagine della Val di Sieve si riaffaccia pericolosamente nell’area amaranto due minuti dopo. Azione sulla destra di Tognaccini che mette in area a cercare Penzo, il pallone carambola su due difensori locali mettendo il numero 9 bianco-nero in condizioni di battere a rete sull’uscita di Bonechi; l’attaccante ospite allarga un po’ troppo la conclusione che si perde sul fondo.
Al 24° la risposta della Castelnuovese con un bello scambio Benucci-Rigacci sulla linea di fondo, interessante cross in area dove però nessun attaccante locale è pronto alla deviazione e l’azione sfuma.
Al 28° la squadra di casa passa in vantaggio. Azione elaborata con una lunga serie di scambi fino al tocco di Corsi per Sangalli che entra in area e fulmina Muscas con un gran tiro di destro sotto la traversa.
La rete subita sprona ancora di più l’Audax che va a segno al 34° con Pratesi ma la rete viene annullata per off-side.
Al 36° angolo di Gori dalla destra, Carnicci colpisce di testa, Bonechi è reattivo e para in tuffo.
Al 41° la rete del pareggio. Palla lunga in avanti, colpo di testa di Somigli a cercare Pratesi che prova il tiro da fuori area, Bonechi respinge il tiro ma non riesce ad allontanare, il primo ad arrivare sulla palla è Penzo che appoggia in rete di sinistro.
Al 42° ancora Rufina in avanti. Colpo di testa di Somigli a smarcare Pratesi in area, tiro di destro di prima intenzione a cercare il secondo palo, la mira non è precisa e la palla esce lontano dalla porta difesa da Bonechi.
Al rientro dagli spogliatoi è ancora la Rufina che si fa vedere in avanti. Passano solo 20 secondi e gli uomini di Pinzauti provano a superare Bonechi con un insidioso pallonetto che sorvola di poco la traversa.
Al 2° minuto una gran botta di Giannelli dalla distanza su calcio di punizione costringe Bonechi ad una spettacolare deviazione in angolo.
Al 19° azione in orizzontale Pratesi-Tognaccini-Sequi con conclusione in corsa di quest’ultimo che non inquadra la porta.
Al 26° la Castelnuovese prova a creare qualche problema alla retroguardia ospite con una punizione di Corsi in area: Muscas esce di pugno in tuffo ed è velocissimo a riposizionarsi neutralizzando anche la successiva conclusione di Sangalli.
Al 34° Pratesi riceve palla largo a sinistra, si accentra e prova un tiro che esce di poco alto sopra la traversa.
La spinta degli ospiti si fa meno asfissiante e la Castelnuovese prova ad uscire dal guscio.
Al 38° gli amaranto locali conquistano un’interessante punizione dal limite. Sulla palla va Angelotti il cui tiro però è centrale, nessun problema per Muscas.
Si prosegue senza altre emozioni fino al 94° poi il fischio finale del signor Biagini della sezione di Lucca. La partita finisce sul risultato di 1-1 lasciando inalterata la distanza in classifica fra le due squadre a 5 giornate dal termine del campionato.

Domenica prossima gli uomini di Bencivenni saranno attesi da un’altra sfida molto impegnativa, a Taverne d’Arbia, in casa dello Sport Club ASTA.

Juniores: 9ª giornata di ritorno

16/03/2019 – Castelnuovese vittoriosa a Strada in Casentino

ARNO CG. LATERINA ALBERORO 3-0
ATL. LEVANE LEONA S.FIRMINA 2-1
FAELLESE PIEVE AL TOPPO 06 0-0
FALTERONA A.C. CASTELNUOVESE 1-2
FRATTA S.CATERINA TEGOLETO 0-5
INDOMITA QUARATA BUCINESE 0-2
M.M. SUBBIANO CASTIGLIONESE 3-2
ORANGE DON BOSCO CAPOLONA QUARATA 2-1
RASSINA TERRAN. TRAIANA 3-1

Risultati forniti da Tuttocampo

Falterona Alto Casentino
Lusignano, Hoxhaj, Ciarpaglini, Vignali (15° st Simon), Fabbri, Corazzesi (1° st Vargiu), Mattoni (33° st Cappelli), Vezzosi, Cali, Minucci, Pugliese
A disposizione: –
Allenatore: Alessandro Fabbri

Castelnuovese
Giachi, Firli (38° st Spatola), Sosa ramirez, Zaccagnini, Fabbri, Boninsegni, Serni (13° st Bucciarelli), Pisano (31° st Milli), Paperini (42° st Marini), Tinivella, Gadducci
A disposizione: Cuccoli, Indiani, Spataffi
Allenatore: Francesco Di Caterino

Arbitro: Christian Gambineri della sezione di Arezzo

Marcatori: 3° pt Tinivella (C), 37° pt Fabbri (FAC), 3° st Serni (C)

Angoli: 7-2 per il Falterona Alto Casentino

Recupero: 1′ (primo tempo), 5′ (secondo tempo)

La Juniores di Francesco Di Caterino esce vittoriosa dal comunale di Strada in Casentino.
Giornata calda e ventosa, terreno secco e irregolare.
Primo tempo con la Castelnuovese a sfavore di sole e di vento. Amaranto ospiti che iniziano bene con buoni fraseggi e già al 3° minuto vanno a segno con Tinivella. Il numero 10 amaranto chiude un triangolo con Serni in area per poi battere Lusignano in uscita con un preciso rasoterra.
Ospiti che giocano bene la palla e al 22° vanno vicini al raddoppio. Paperini ruba palla sulla fascia, Gadducci si invola verso la porta, supera un avversario e prova la conclusione con un diagonale che esce di pochissimo sul fondo.
Con il trascorrere dei minuti il Falterona aumenta la spinta e al 29° Giachi è costretto alla deviazione in angolo in tuffo su un tiro da fuori area. Dalla bandierina nuovo pericolo per la Castelnuovese con l’estremo amaranto costretto a ribattere un tiro in mischia calciato da distanza ravvicinata.
Al 36° gli ospiti perdono palla in uscita, rimedia Giachi con due strepitose parata su due forti conclusioni. Ma il gol è nell’aria. Dall’angolo seguente arriva una palla in area per il numero 5 locale Fabbri che colpisce di testa, la palla sbatte sotto la traversa e si infila in rete.
Ancora Falterona pericoloso al 41° con una conclusione dalla distanza che colpisce in pieno la traversa.
Nei minuti finali del primo tempo da segnalare una bella azione sulla destra di Pisano proseguita poi dalla parte opposta da Tinivella che non porta i frutti sperati dalla panchina amaranto.
La prima frazione di gioco si chiude in parità sul punteggio di 1-1.
il secondo tempo vede la Castelnuovese desiderosa di riportarsi subito in vantaggio e, come nel primo tempo, va in gol dopo 3 minuti. Azione sulla sinistra, la difesa ribatte corto, riprende Tinivella che serve Serni in area, tiro secco sul primo palo che non lascia scampo a Lusignano.
Il Falterona si riversa in avanti e al 9° Boninsegni impedisce una conclusione da posizione favorevole di un attaccante locale.
Al 21° Paperini, sugli sviluppi di un fallo laterale, va via sulla sinistra e calcia da posizione defilata colpendo il palo.
Al 23° lungo lancio dalla difesa che sorprende la difesa amaranto, arriva una conclusione pericolosa che esce di poco sul fondo.
Da qui alla fine il Falterona attacca con insistenza alla ricerca del pari ma la difesa ospite concede poco agli attaccanti casentinesi.
Così dopo 5 lunghissimi minuti di recupero arriva il fischio finale del signor Gambineri della sezione di Arezzo che sancisce il successo della Castelnuovese. Una vittoria importante anche alla luce della pesante sconfitta dell’andata al Luca Quercioli.

Sabato prossimo partita interna con il Marino Mercato Subbiano.

Le partite del fine settimana

15/03/2019 – Scontro salvezza al Luca Quercioli con l’Audax Rufina

Delicata gara interna per la Prima Squadra, trasferte in Casentino per Allievi e Juniores.

I dettagli delle partite.

Allievi
MARINO MERCATO SUBBIANO – CASTELNUOVESE
Domenica 17 Marzo allo stadio Comunale di Subbiano. Decima giornata di ritorno. Fischio d’inizio alle ore 10:00. Arbitro Mirko Lollini della sezione di Arezzo.
Il Marino Mercato Subbiano occupa la nona posizione in classifica con 12 punti totalizzati in 18 incontri, frutto di 3 vittorie, 3 pareggi e 12 sconfitte, 19 reti all’attivo e 41 al passivo.
All’andata la partita terminò con il punteggio di 4-2 a favore dei casentinesi grazie alle reti di Niang, Giulianelli, Sassoli e Zurolo per il Subbiano, di Paperini e Di Scipio le reti della Castelnuovese.
Non si segnalano assenze per squalifica nelle due compagini.

Juniores
FALTERONA ALTO CASENTINO – CASTELNUOVESE
Sabato 16 Marzo allo stadio Comunale di Strada in Casentino. Nona giornata di ritorno. Fischio d’inizio alle ore 15:30. Arbitro Christian Gambineri della sezione di Arezzo.
Il Falterona Alto Casentino occupa la decima posizione con 37 punti totalizzati in 25 gare, frutto di 10 vittorie, 7 pareggi e 8 sconfitte, 54 reti all’attivo e 36 al passivo.
All’andata la pesante vittoria dei casentinesi per 7-0 con reti di Fabbri, Tramonti, Hoxhaj, Simon (2), Ranucci e Cali.
Assenti per squalifica: nella Castelnuovese il centrocampista Ludovico Borsi, nel Falterona Alto Casentino il giocatore Alex Cungi.

Prima Squadra
CASTELNUOVESE – AUDAX RUFINA
Domenica 17 marzo al Luca Quercioli. Decima giornata di ritorno. Fischio d’inizio alle ore 15:00. Arbitro Cristiano Biagini della sezione di Lucca, assistenti Christian Giannetti della sezione Valdarno e Ilyass Kadir della sezione di Prato.
L’Audax Rufina occupa l’undicesima posizione a due lunghezze dalla Castelnuovese. Per i bianconeri della val di Sieve uno score di 29 punti in 24 gare frutto di 7 vittorie, 8 pareggi e 9 sconfitte, 32 reti all’attivo e 29 al passivo.
All’andata l’Audax Rufina si impose per 3-1 grazie alle reti di Pratesi, Fossi e Somigli, di Rigacci la rete della Castelnuovese.
Assenti per squalifica: nella Castelnuovese il difensore Giammarco Mugnai, nell’Audax Rufina i giocatori Tommaso Gori, Matteo Mazzoni e Jacopo Renai.

Allievi: 9ª giornata di ritorno

11/03/2019 – Gli allievi della Castelnuovese tengono un tempo

AREZZO F.A. ARNO CG. LATERINA 1-4
CAPOLONA QUARATA CASENTINO AC.A 0-1
CASTELNUOVESE BUCINESE 1-3
FORTIS AREZZO M.M. SUBBIANO 0-5
TEGOLETO TUSCAR 3-1
TERR. TRAIANA.A CASENTINO AC.B 0-0
Riposa ATL. LEVANE LEONA
Riposa TERR. TRAIANA.B

Risultati forniti da Campionando

Classifica

Logo Arno Castiglioni Laterina Arno Castiglioni Laterina 42 (19p.)
Logo Arezzo Football Academy Arezzo Football Academy 41 (17p.)
Logo Tuscar Tuscar 38 (19p.)
Logo Casentino Academy Sq. A Casentino Academy Sq. A 36 (18p.)
Logo Atletico Levane Leona Atletico Levane Leona 29 (16p.)
Logo Tegoleto Tegoleto 29 (17p.)
Logo Terranuova Traiana Sq. A Terranuova Traiana Sq. A 28 (17p.)
Logo Bucinese Bucinese 26 (18p.)
Logo Capolona Quarata Capolona Quarata 12 (18p.)
Logo Marino Mercato Subbiano Marino Mercato Subbiano 12 (18p.)
Logo CASTELNUOVESE CASTELNUOVESE 4 (17p.)
Logo Fortis Arezzo Fortis Arezzo 1 (18p.)
Logo Casentino Academy Sq. B Casentino Academy Sq. B (*) 0 (0p.)
Logo Terranuova Traiana Sq. B Terranuova Traiana Sq. B (*) 0 (0p.)

(*) Fuori classifica
Capolona Quarata 1 punto di penalizzazione

Castelnuovese
Pirricone (61’ Mignone), Vallone (65’ Benci), Benucci, Abitabile (70’ Brachetti), Cortesi, Fabbri, Lenari, Spatola (61’ Caiazza), Ciccarelli, Di Scipio, Badii (49’ Basile)
Allenatore: Tonino Stilo

Bucinese
Franchini, Tozzi (62’ Parrini), Torricelli (68’Brocci), Shyti (60’Beni), Giunti, Bartolucci (45’ Bidini), Torzini, Britou, Testi (66’ Mazzoli), Schiavetti (68’ Bianchi), Movi (65’ Cortesi)
Allenatore: Alessio Mulinacci

Arbitro: Pietro Cottoni della sezione Valdarno

Marcatori: 40’ Testi (B), 58’ Testi (B), 65’ Torzini (B), 78’ Fabbri, rig. (C)

La Castelnuovese combatte e regge bene per tutto il primo tempo, andando in svantaggio proprio allo scadere.
Gli undici di mister Stilo si presentano in formazione tipo, recuperando alcuni degli indisponibili dei turni precedenti, lo stesso per la Bucinese che arriva al Luca Quercioli con la rosa quasi al completo.
Per tutta la prima metà le due squadre si equivalgono, si lotta molto, ma nessuna delle due riesce a tessere trame di gioco continue e consistenti e i due portieri restano a lungo inoperosi. I cambi di fronte sono frequenti ma difficilmente i fronti di attacco arrivano oltre i limiti delle aree avversarie.
Per registrare un’azione degna di nota bisogna arrivare al 26’. La Bucinese si procura una punizione dalla tre quarti, lato destro del fronte di attacco: si occupa della battuta Torricelli con un bel destro che arriva tagliato all’area piccola dove Schiavetti prova la spizzata di testa, spedendo di poco a lato alla destra di Pirricone.
I padroni di casa ci provano ma i palloni giocabile per le punte sono pochi e la difesa ospite ha sempre gioco facile.
La partita sembra scivolare verso l’intervallo in parità ma proprio allo scadere si accende Testi, complice la difesa amaranto che lascia il centravanti ospite troppo libero: bravo Testi ad addomesticare un pallone al vertice destro dell’area, avanzare e trovare lo spazio per concludere a rete e battere Pirricone. E’ il 39’, resta poco più del tempo per riprendere il gioco prima di andare al riposo.
Le due squadre rientrano sul terreno di gioco a ranghi invariati. La Castelnuovese è decisa e tenta di riacciuffare il pari, al 44’ Ciccarelli da destra impensierisce l’estremo ospite Franchini, sulla ribattuta prova ad arrivare Badii ma la retroguardia della Bucinese copre bene.
Al 47’ rispondono gli ospiti, Torricelli pennella un altro bel traversone, arriva bene Testi di testa ma la palla finisce alta.
La gara adesso è più viva, al 48’ Fabbri ci prova su calcio piazzato dalla lunghissima distanza, sperando magari in una ribattuta, ma è bravo Franchini a bloccare.
La gara è combattuta, le difese sono attente e i pericoli per i portieri tornano ad essere pochi.
Al 60’ il raddoppio della Bucinese con l’azione più bella della gara, partenza dalla sinistra stavolta, con una bella galoppata palla al piede di Torzini che converge e serve dalla parte opposta, tagliando fuori la retroguardia amaranto, l’accorrente Testi che controlla e raddoppia.
La gara inizia a farsi frammentata, entrambe le squadre iniziano i cambi, tutti i ragazzi a disposizione scendono in campo. La Castelnuovese sostituisce anche l’estremo Pirricone infortunato con Mignone che è bravissimo sulla prima conclusione del solito Testi al 65’; nonostante il buon riflesso però la palla resta a ballare in area ed è Torzini a ribattere in rete portando a tre le reti della Bucinese.
La Castelnuovese non smette di giocare, Abitabile e Lenari in mezzo lottano, Ciccarelli svaria sul fronte di attacco cercandosi spazio, Cortesi e Fabbri rompono moltissime trame, la Bucinese controlla, i numerosi cambi lasciano inalterato il gioco anche se la spinta offensiva è minore con il risultato acquisito.
Sul finale la Castelnuovese trova il gol: lancio di Benci verso Ciccarelli che viene affrontato da due difensori ospiti, resiste alla prima trattenuta fuori area ma non alla seconda in area. E’ rigore e Fabbri trasforma al 38’.
Un minuto dopo ci prova ancora Fabbri su calcio piazzato dalla sinistra, ma la palla finisce alta.

La prossima gara per i ragazzi di Mister Stilo sarà in trasferta contro il Marino Mercato Subbiano.

Promozione: 9ª giornata di ritorno

10/03/2019 – Colpaccio amaranto a Pontassieve

ARNO CGN. LATERINA CORTONA CAMUCIA C. 1-3
AUDAX RUFINA FIRENZE OVEST 0-0
BIBBIENA MAZZOLA VALDARBIA 1-0
CHIANTIGIANA TERRAN. TRAIANA 1-2
M.M. SUBBIANO SOCI CASENTINO 1-1
N.S.P. CHIUSI MONTALCINO 1-1
PONTASSIEVE CASTELNUOVESE 1-2
SPORT CLUB ASTA ALL. GV. DICOMANO 0-3

Risultati forniti da Almanacco del calcio toscano

Pontassieve
Salucci, Cambi, Rosi D., Pantiferi, Fantechi, Reggioli, Natale, Maccari, Cragno, Renna, Saccardi
A disposizione: Pecchioli, Francia, Falsini, Privitera, Bagnoli, Brachi, Renzi, Bachi, Yasser
Allenatore: Massimo Massi

Castelnuovese
Sorelli, Oscari, Massi, Leggiero (30° st Baldi G.), Simoni (40° pt Rigacci), Mugnai, Benucci, Corsi, Angelotti, Sangalli (42° stBaldi M.), Iacuzio (36° st Chisci) 
A disposizione: Bonechi, Mecocci, Mesina, Agnoletti, Sosa Ramirez
Allenatore: Gabriele Bencivenni

Arbitro: Francesco Masi della sezione di Pontedera
Assistenti: Simone Mazzoni della sezione di Prato e Giacomo Vannetti della sezione Valdarno

Marcatori: 15° pt Angelotti (C), 18° pt Cragno (P), 20° st, rig. Angelotti (C)

Ammoniti: Mugnai (C), Cragno (P)

Ex: Bagnoli (P)

Nota: al 30° st Sorelli para un calcio di rigore a Renna

Colpaccio amaranto al comunale di Pontassieve. Tre punti pesantissimi conquistati dagli uomini di Bencivenni in casa della capolista in una partita di grande sofferenza.
Castelnuovese che passa in vantaggio dopo 15 minuti grazie ad una prodezza balistica di Angelotti che vede il portiere locali un po’ fuori dai pali e lo supera con una traiettoria imprendibile.
Il vantaggio ospite dura pochissimo. Passano solo 3 minuti e Cragno mette in atto una micidiale ripartenza: 40 metri palla al piede per poi insaccare sull’uscita di Sorelli.
Il Pontassieve cresce, fa un buon possesso palla ma la Castelnuovese sta bene in campo e riesce a chiudere gli spazi.
Il primo tempo si chiude sul punteggio di 1-1.
Il secondo tempo inizia con il Pontassieve che spinge ma la Castelnuovese va vicina alla segnatura con Angelotti con un tiro dal limite che impegna Salucci.
Al 20° grande azione di Corsi che entra in area e costringe un avversario al fallo. E’ calcio di rigore che Angelotti trasforma in maniera impeccabile.
Al 30° la Castelnuovese perde palla in uscita, il Pontassieve ne approfitta, cross basso in area per Renna che viene toccato in area e termina a terra. Stavolta il calcio di rigore viene assegnato alla squadra di casa. Dal dischetto lo stesso Renna ma Sorelli è bravissimo e riesce a respingere annullando anche il successivo tentativo di Renna sulla prima ribattuta.
A questo punto il Pontassieve prova il forcing con tutti gli effettivi a disposizione ma la difesa amaranto regge bene l’urto fino al temine della gara.

A fine gara il mister amaranto Gabriele Bencivenni:
“Oggi ai miei ragazzi avevo chiesto l’impresa, ci speravo, ero fiducioso. Avevamo qualche problema di organico nelle quote e ho rilanciato Sorelli che si era allenato molto bene in settimana e ci ha ripagato con una grande prestazione. Ma oggi hanno fatto una grande partita tutti quelli che avevano avuto meno occasioni per mettersi in mostra: Mugnai, Leggiero, Angelotti ….. Il nostro bomber oggi è andato a segno due volte. Per me non è una sorpresa. Tutti i mercoledì quando facciamo la partitella fa sempre delle cose bellissime che poi magari non riesce a ripetere la domenica. Oggi abbiamo visto il vero Angelotti.
Siamo stati molto bravi. Sono tre punti pesanti. Mi godo questa vittoria ma da domani dobbiamo iniziare tutti a pensare alla prossima importantissima sfida contro la Rufina che sarà fondamentale in chiave salvezza”.

Come preannunciato dal mister amaranto domenica prossima partita da uomini veri al Luca Quercioli contro l’Audax Rufina.

Juniores: 8ª giornata di ritorno

9/03/2019 – Sconfitta interna con l’Atletico Levane Leona

ALBERORO ORANGE DON BOSCO 0-3
BUCINESE M.M. SUBBIANO 1-0
CAPOLONA QUARATA FALTERONA A.C. 1-3
CASTELNUOVESE ATL. LEVANE LEONA 0-2
CASTIGLIONESE FAELLESE 3-0
PIEVE AL TOPPO 06 FRATTA S.CATERINA 0-2
S.FIRMINA INDOMITA QUARATA 3-3
TEGOLETO RASSINA 0-1
TERRAN. TRAIANA ARNO CG. LATERINA 4-1

Risultati forniti da Tuttocampo

Castelnuovese
Pirricone, Agnoletti, Sosa Ramirez (15° st Spatola, 39° st Marini), Zaccagnini, Fabbri, Firli (18° pt Borsi), Di Scipio (15° st Pisano), Boninsegni, Gadducci, Tinivella, Serni
A disposizione: Indiani, Paperini, Bucciarelli
Allenatore: Francesco Di Caterino

Atletico Levane Leona
Borgogni, Scaramucci, Lotti, Santopietro, Dell’Aversano, Ferrucci (40° st Pesucci), Venosa (43° st Mele L.), Sacchetti (36° st Grassi), Farinelli (18° st Mele F.), Casini, Antwi (33° st Serafini)
A disposizione: Sani
Allenatore: Alessandro Angeli oggi squalificato e sostituito in panchina da Marco Bronzi

Arbitro: Gabriele Rossi della sezione Valdarno

Marcatori: 37° pt Venosa, 7° st Casini

Ammoniti: 11° st Fabbri (C), 15° st Sacchetti (ALL)

Espulso: 23° st Borsi (C)

Angoli: 9-2 per l’Atletico Levane Leona

Recupero: 2′ (primo tempo), 4′ (secondo tempo)

Juniores amaranto sconfitta al Luca Quercioli dall’Atletico Levane Leona con una rete per tempo.
Inizio di gara equilibrato con entrambe le formazioni che cercano la via della rete.
Al 17° minuto la prima vera emozione della partita. Subito dopo una bell’azione della Castelnuovese con una serie di scambi in velocità inizia un micidiale contropiede ospite con Antwi che, favorito da un rimpallo, si presenta solo davanti a Pirricone che riesce a neutralizzare il tiro con una parata a terra.
Al 23° ottimo scambio Borsi-Tinivella-Gadducci-Serni con quest’ultimo che effettua una conclusione di sinistro che termina di poco sul fondo.
Al 27° Venosa colpisce di testa un angolo calciato da Antwi, Boninsegni salva sulla linea a portiere battuto.
Al 29° Serni lanciato in porta viene anticipato da Borgogni; sul lungo rilancio Antwi si getta nello spazio, brucia la difesa amaranto, Pirricone si salva deviando di piede.
Al 30° bella conclusione da fuori di Tinivella che esce pericolosamente sul fondo dopo aver sorvolato la traversa.
Al 37° gli ospiti nero-verdi passano in vantaggio. Lancio di Santopietro in area a cercare Casini, Pirricone esce di pugno, riprende Venosa che approfitta della porta sguarnita e insacca di sinistro.
Il primo tempo si chiude con una punizione di Venosa che scheggia la parte superiore della traversa.
Inizia il secondo tempo e la partita continua ad essere piacevole.
Al 2° minuto scambio Tinivella-Serni e palla a Di Scipio in area: conclusione di destro che viene neutralizzata da Borgogni.
Al 3° Ferrucci si inserisce bene su uno schema da calcio d’angolo mandando di poco la palla sul fondo.
Al 5° Gadducci brucia sullo scatto un difensore ospite, entra in area ma perde l’attimo buono per la conclusione e la difesa nero-verde può così allontanare la minaccia.
Al 7° la rete del raddoppio levanese. Antwi pesca centralmente Casini che sbuca davanti a Pirricone e lo supera con un tiro angolato di destro.
Al 23° la Castelnuovese rimane in 10 uomini per l’espulsione di Borsi. Qui di fatto finisce la gara con i ragazzi di Di Caterino che non hanno più la forza di impensierire la retroguardia ospite.
Prima del fischio finale da segnalare tre occasioni per l’Atletico Levane Leona con Casini al 30°, con Venosa al 38° e con Mele F. al 41° che non vengono concretizzate per imprecisione nella mira dei calciatori nero-verdi.

Sabato prossimo trasferta in casa del Falterona Alto Casentino.

Le partite del fine settimana

8/03/2019 – Prima squadra in trasferta a Pontassieve

Impegnativa trasferta per la Prima Squadra, turni interni per Allievi e Juniores.

I dettagli delle partite.

Allievi
CASTELNUOVESE – BUCINESE
Domenica 10 Marzo al Luca Quercioli. Nona giornata di ritorno. Fischio d’inizio alle ore 10:00. Arbitro Pietro Cottoni della sezione Valdarno.
La Bucinese occupa l’ottava posizione in classifica con 23 punti totalizzati in 17 incontri, frutto di 7 vittorie, 2 pareggi e 8 sconfitte, 21 reti all’attivo e 31 al passivo.
All’andata la partita terminò con il punteggio di 1-0 a favore della Bucinese grazie alla reti di Moci.
Non si segnalano assenze per squalifica nelle due compagini.

Juniores
CASTELNUOVESE – ATLETICO LEVANE LEONA
Sabato 9 Marzo al Luca Quercioli. Ottava giornata di ritorno. Fischio d’inizio alle ore 15:30. Arbitro Gabriele Rossi della sezione Valdarno.
L’Atletico Levane Leona occupa la terza piazza del campionato con 52 punti totalizzati in 24 gare, frutto di 16 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte, 53 reti all’attivo e 21 al passivo.
All’andata il successo dell’Atletico Levane Leona per 4-1 grazie alle reti di Antwi, Casini e Venosa (2) per il Levane, di Borsi la rete della Castelnuovese.
Nell’Atletico Levane Leona da segnalare le assenze per squalifica dei giocatori Francesco Capretto e Nicola Ginestroni oltre al mister Alessandro Angeli. Nessun giocatore squalificato nelle fila della Castelnuovese.

Prima Squadra
PONTASSIEVE – CASTELNUOVESE
Domenica 10 marzo allo stadio comunale di Pontassieve. Nona giornata di ritorno. Fischio d’inizio alle ore 15:00. Arbitro Francesco Masi della sezione di Pontedera, assistenti Simone Mazzoni di Prato e Giacomo Vannetti della sezione Valdarno.
Il Pontassieve occupa la prima posizione in coabitazione con il Terranuova Traiana con 39 punti totalizzati in 23 gare frutto di 11 vittorie, 6 pareggi e 6 sconfitte, 32 reti all’attivo e 19 al passivo.
All’andata il successo del Pontassieve al Luca Quercioli per 2-0 grazie alle doppietta di Bachi.
Assenti per squalifica i giocatori Damiano Giuntoli per il Pontassieve e Mattia Tinivella per la Castelnuovese.

Allievi: 8ª giornata di ritorno

4/03/2019 – Brutta sconfitta esterna per gli allievi della Castelnuovese

ARNO CG. LATERINA TEGOLETO 2-2
BUCINESE FORTIS AREZZO 4-0
CASENTINO AC.B ATL. LEVANE LEONA 1-1
CASENTINO AC.A TERR. TRAIANA.A 1-1
M.M. SUBBIANO CAPOLONA QUARATA 2-3
TERR. TRAIANA.B AREZZO F.A. 2-2
TUSCAR CASTELNUOVESE 7-0
Riposa –

Risultati forniti da Campionando
 
Classifica

Logo Arezzo Football Academy Arezzo Football Academy 41 (16p.)
Logo Arno Castiglioni Laterina Arno Castiglioni Laterina 39 (18p.)
Logo Tuscar Tuscar 38 (18p.)
Logo Casentino Academy Sq. A Casentino Academy Sq. A 33 (17p.)
Logo Atletico Levane Leona Atletico Levane Leona 29 (16p.)
Logo Terranuova Traiana Sq. A Terranuova Traiana Sq. A 28 (17p.)
Logo Tegoleto Tegoleto 26 (16p.)
Logo Bucinese Bucinese 23 (17p.)
Logo Capolona Quarata Capolona Quarata 12 (17p.)
Logo Marino Mercato Subbiano Marino Mercato Subbiano 9 (17p.)
Logo CASTELNUOVESE CASTELNUOVESE 4 (16p.)
Logo Fortis Arezzo Fortis Arezzo 1 (17p.)
Logo Casentino Academy Sq. B Casentino Academy Sq. B (*) 0 (0p.)
Logo Terranuova Traiana Sq. B Terranuova Traiana Sq. B (*) 0 (0p.)

(*) Fuori classifica
Capolona Quarata 1 punto di penalizzazione

Tuscar
Primitivi, Pitti, Ronni, Bidini, Verdelli, Martini, Riccetti (65’ Mariotti), Traore, Caroti, Falsetti, Ait Hassou (65’ Borgogni)
Allenatore: Simone Gudini

Castelnuovese
Pirricone, Vallone (41’ Crolla), Benucci, Caiazza (75’ Polvani), Paperini (72’ Circiumaro), Braschi (66’ Benci), Spatola, Cortesi, Ciccarelli, Di Scipio (60’ Badii), Lenari (60’ Abitabile)
Allenatore: Tonino Stilo

Arbitro: Samuele Gremoli della sezione di Arezzo

Marcatori: 5′ Falsetti, 7′ Ait Hassou, 21′ Riccetti, 55′ Riccetti, 62′ Caroti, 70’Caroti, 76′ Martini

Gli allievi della Castelnuovese escono nettamente battuti dalla trasferta aretina, al termine di una partita dominata dai locali, nella quale i ragazzi di mister Stilo non sono mai riusciti ad esprimere gioco, diversamente da quanto fatto nelle ultime gare.
La Tuscar si presenta esattamente con gli stessi undici con cui era uscita all’andata vittoriosamente dal Luca Quercioli. La Castelnuovese invece è sempre costretta a ridisegnare la formazione, avendo sempre una lunga lista di indisponibili.
Bastano 5 minuti ai padroni di casa per passare in vantaggio con un’azione in velocità sviluppatasi sulla fascia sinistra e conclusa con un bel diagonale di Falsetti. Appena il tempo di ribattere il centro e la Tuscar si fa di nuovo sotto. Ait Hassou si occupa di battere una punizione, il tiro non è irresistibile, ma Pirricone entra male sul pallone e si va sul 2-0.
L’uno due abbatte i ragazzi di mister Stilo, che se la giocano male con i pari età della Tuscar anche sul piano fisico. I padroni di casa continuano a fare gioco e la Castelnuovese si difende come può non riuscendo mai ad impostare concrete azioni offensive.
Al 21’ parte Pitti sul filo del fuorigioco e lancia perfettamente Riccetti in area che taglia fuori Pirricone con un bel pallonetto di esterno destro per poi andare comodamente ad accompagnare il pallone in rete.
Il copione della gara non cambia, la Tuscar, paga dell’ampio vantaggio, non spinge molto ma la Castelnuovese non riesce a farsi avanti. Il portiere Primitivi è chiamato solo a giocare di piede in qualche scarico della propria difesa. L’azione migliore degli amaranto per il primo tempo la si registra proprio allo scadere: Benci mette bene in mezzo una punizione dalla tre quarti ma fa buon gioco la retroguardia locale anticipando Badii e Ciccarelli e proteggendo la facile presa dell’estremo Primitivi.
Nella ripresa il copione non cambia, mister Stilo inserisce Bologna e Caiazza per Badii e Benci e cambia anche il portiere: entra Mignone al posto di Pirricone. La Tuscar riparte con l’undici titolare.
Al 55’ Riccetti firma la personale doppietta: vince un contrasto con Cortesi poco fuori area e va indisturbato alla conclusione dalla destra. Al 62′ è Caiazza a perdere il contrasto con Caroti che si trova così solo davanti a Mignone che niente può nella conclusione stavolta dalla sinistra.
Al 69’ Mignone da applausi con un doppio intervento prima di piede su Caroti poi di mano a deviare in angolo sulla ribattuta in mischia. Dal calcio d’angolo arriva però il sesto gol dei padroni di casa: Lenari sceglie male il tempo di uscita dal palo, la palla filtra proprio lì sorprendendo Mignone che vede la palla arrivare all’ultimo momento.
Al 76’ Martini fissa a 7 le reti dei padroni di casa trasformando con un tiro potente e preciso una punizione da fuori area sul lato destro del fronte d’attacco della Tuscar.

Domenica prossima i ragazzi di Tonino Stilo giocheranno in casa contro la Bucinese.

Promozione: 8ª giornata di ritorno

3/03/2019 – Sofferta vittoria con l’Arno Castiglioni Laterina

ALL. GV. DICOMANO AUDAX RUFINA 1-1
CASTELNUOVESE ARNO CGN. LATERINA 1-0
CORTONA CAMUCIA C. M.M. SUBBIANO 0-0
FIRENZE OVEST BIBBIENA 1-0
MONTALCINO MAZZOLA VALDARBIA 2-0
SOCI CASENTINO PONTASSIEVE 2-1
SPORT CLUB ASTA CHIANTIGIANA 0-2
TERRAN. TRAIANA N.S.P. CHIUSI 3-0

Risultati forniti da Almanacco del calcio toscano

Castelnuovese
Bonechi, Oscari, Baldi M. (17° st Rigacci), Ermini (42° st Mesina), Massi, Mugnai, Benucci, Corsi, Chisci (36° st Leggiero), Sangalli (31° st Baldi G.), Iacuzio (15° st Angelotti)
A disposizione: Sorelli, Simoni, Grazzini, Agnoletti
Allenatore: Gabriele Bencivenni

Arno Castiglioni Laterina
Bianchini, Cecconi, Vannini, Forciniti, Menghini, Lovari, Bindi, Autiero (29° st Monticini), Iovinella, Berti, Amato
A disposizione: Fontepiani, Gallorini, Occhini, Lapini.
Allenatore: Andrea Attili

Arbitro: Niccolò Monti della sezione di Firenze
Assistenti: Razvan Ionut Ciuca della sezione di Firenze e Andrea Venturi della sezione di Arezzo

Marcatore: 19° st Corsi (C)

Ammoniti: 15° pt Autiero (ACL), 43° st Mesina (C), 47° st Bonechi (C)

Angoli: 4-1 per l’Arno Castiglioni Laterina

Recupero: 0′ (primo tempo), 4′ (secondo tempo)

Ex: Berti, Lovari (ACL)

Vittoria sofferta al Luca Quercioli contro l’Arno Castiglioni Laterina, fanalino di coda ma autentica bestia nera della Castelnuovese in questa stagione.
Partita combattuta e aperta fino al 94° minuto, con un Arno Castiglioni Laterina mai domo e deciso a vendere carissima la pelle.
La Castelnuovese inizia determinata a fare risultato ma sente molto l’importanza della gara e gioca un po’ con il freno a mano tirato. L’Arno Castiglioni Laterina prova subito ad approfittarne. Al 4° minuto l’ex Berti ruba palla sulla destra e arriva al tiro costringendo Bonechi alla respinta in angolo.
La Castelnuovese trova difficoltà a scardinare la retroguardia ospite ma al 23° va vicinissima al vantaggio. Azione di Benucci sulla destra, palla a Sangalli che serve Chisci a centro area, conclusione di piatto che esce di pochissimo sul fondo.
Al 32° Corsi mette in area una palla interessante per Sangalli che però riesce solo a sfiorare di testa.
Al 38° un insidioso tiro cross di Corsi viene deviato da Bianchini sulla traversa.
Gli ospiti non stanno a guardare e al 39° Bonechi si supera deviando in angolo un tiro forte e angolato di Autiero calciato dal limite dell’area.
Al 42° la Castelnuovese colpisce nuovamente la traversa: rovesciata spettacolare di Iacuzio in area che scavalca Bianchini ma colpisce il legno negando la gioia della rete all’attaccante amaranto.
Il primo tempo si chiude con il punteggio di 0-0.
Il secondo tempo si apre con un forte tiro da fuori di Sangalli che esce di poco sul fondo.
Al 4° minuto occasione da rete per la Castelnuovese. Punizione di Corsi in area, Massi e Chisci falliscono la deviazione vincente.
La rete del vantaggio amaranto arriva al 19° minuto. Scambio Sangalli-Corsi con quest’ultimo che trova un varco in mezzo ai difensori, entra in area e mette la palla all’angolino.
Passano due minuti e i locali vanno vicini al raddoppio. Cross di Angelotti dalla sinistra, Chisci anticipa Lovari di testa, Bianchini si trova nel posto giusto e riesce a parare.
Al 29° Angelotti prova la conclusione dal limite su calcio di punizione ma la mira non è precisa e la palla termina sul fondo.
Il finale di gara vede gli ospiti tentare il tutto per tutto approfittando di un eccessivo arretramento della Castelnuovese.
Al 34° Bonechi ribatte di pugno un colpo di testa ravvicinato di Lovari su azione d’angolo.
Nei minuti di recupero l’Arno Castiglioni Laterina guadagna due punizioni dal limite. La prima viene calciata da Lovari e termina alta sopra la traversa. La seconda da Forciniti che va sull’esterno della rete dando anche l’illusione del gol.
Dopo 4 minuti di recupero arriva finalmente il fischio finale del signor Monti della sezione di Firenze. La Castelnuovese può festeggiare un successo fortemente voluto che le permette di salire a quota 28 punti in coabitazione con Audax Rufina, Firenze Ovest e Nuova Società Chiusi a sette giornate dalla fine in un campionato equilibratissimo sia in testa che nelle zone calde.

Domenica prossima gli uomini di Bencivenni saranno attesi da una trasferta decisamente impegnativa in casa della capolista Pontassieve.