Prossimo incontro – 5ª giornata di ritorno

Prossima partita Juniores – 3ª giornata di ritorno

A cena con lo stufato – 30/01/2020

Pizzeria Amaranto

Previsioni Meteo Comune di Cavriglia

TAGS Articoli

Eccellenze d’Italia: Risultati e classifiche di tutti i 28 gironi su Televideo RAI

Archivi

Le partite del fine settimana

24/01/2020 – Al Luca Quercioli arriva la Castiglionese. Inizio ore 15:00

Partita in trasferta per la Juniores di Francesco Di Caterino. Domani Sabato 25 gennaio derby valdarnese al comunale di Bucine contro la compagine arancio-verde allenata da mister Alessio Mulinacci.
La Bucinese occupa la tredicesima posizione con 15 punti totalizzati in 17 giornate, frutto di 3 vittorie, 6 pareggi e 8 sconfitte, 20 reti all’attivo e 31 al passivo.
All’andata, al Luca Quercioli, il successo andò alla Castelnuovese per 4-1 grazie alle reti di Paperini, Masi, Pisano e Alfieri per gli amaranto, di Papini per la Bucinese.
Assente per squalifica il giocatore della Bucinese Mattia Giunti.
L’incontro, valido per la terza giornata di ritorno sarà diretto dal signor Leonardo Chellini della sezione Valdarno.
Fischio d’inizio alle ore 15:00 .

Partita di cartello al Luca Quercioli per la Prima Squadra di Gabriele Bencivenni contro la quotata Castiglionese allenata da mister Paolo Valori.
La compagine giallo-viola di Castiglion Fiorentino occupa la settima posizione con 29 punti totalizzati in 19 gare frutto di 8 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte, 24 reti all’attivo e 21 al passivo.
All’andata ci fu il successo della Castiglionese per 3-1 con reti di Cacioppini e Bartolini (2, di cui una su rigore) per la Castiglionese, di Simoni per la Castelnuovese.
Nella Castiglionese assente per squalifica il giocatore Carlo Alberto Nocentini.
L’incontro, valido per la quinta giornata di ritorno, sarà diretto dal signor Amedeo Leonetti della sezione di Firenze coadiuvato dai sigg. Emiljan Prela della sezione di Pistoia e Matteo Bertelli della sezione di Firenze.
A partire da domenica prossima gli incontri del campionato di Promozione avranno inizio alle ore 15:00. Sarà così fino al 22 marzo compreso.

 

Promozione: 4ª giornata di ritorno

19/01/2020 – Castelnuovese a quota 30

AUDAX RUFINA LUCIGNANO 2-1
BUCINESE CASTELNUOVESE 0-2
CASTIGLIONESE PRATOVECCHIO STIA 2-0
CORTONA CAMUCIA C. ALL. GV. DICOMANO 1-0
MAZZOLA VALDARBIA N.S.P. CHIUSI 1-1
PONTASSIEVE CHIANTIGIANA 1-0
S.QUIRICO FIRENZE OVEST 1-1
SPORT CLUB ASTA SOCI CASENTINO 0-2

Risultati forniti da Almanacco del calcio toscano

Bucinese
Ahudu, Billi, Bartolucci, Sala, Gualdani, Ezzechielli, Innocenti (25° st Magnanensi), Kuqi, Duarte Pestana, Falcone (43° st Tata), Brandini (20° st Cinini)
A disposizione: Noferi, Moci, Parisi, Savelli, Migliorini, Nofri
Allenatore: Andrea Attili

Castelnuovese
Poponcini, Oscari, Sosa Ramirez (40° st Tinivella), Rialti, Simoni, Baldi G. (34° st Sangalli), Zamboni, Corsi A. (38° st Becattini), Lanzi (28° st Rigacci), Corsi R. (32° st Angelotti), Dati
A disposizione: Cuccoli, Massi, Innocenti, Baldi M.
Allenatore: Gabriele Bencivenni

Arbitro: Marco Tomaiuolo della sezione di Pontedera
Assistenti: Emanuele Petrakis e Luca Laganà entrambi della sezione di Siena

Marcatori: 20° pt Corsi R., 30° st Corsi R.

Ammoniti: 10° st Zamboni (C), 16° st Innocenti (B), 22° st Oscari (C), 26° st Sala (B)

Angoli: 4-3 per la Bucinese

Ex: Simoni nelle fila della Castelnuovese, Innocenti Lorenzo e Kuqi nella Bucinese

Va alla Castelnuovese il derby con la Bucinese.

A distanza di 4 anni e mezzo la Castelnuovese torna al comunale di Bucine, campo che sancì la retrocessione ai Play-Out della squadra amaranto dall’Eccellenza alla Promozione nella stagione 2014/2015.
Di quella partita oggi sono rimasti due protagonisti: Emanuele Simoni, oggi capitano della Castelnuovese, allora allenatore della squadra arancio-verde e Alex Lanzi da sempre giocatore con la maglia della Castelnuovese.

Si gioca in una giornata ventosa, campo molto pesante, soprattutto nella zona centrale, condizioni non ideali per il gioco di mister Gabriele Bencivenni.
Amaranto alle prese con assenze importanti tra i giocatori in quota: Amato, Ermini, Innocenti e Sorelli tutti indisponibili per infortunio.
La prima occasione della gara è di marca ospite. Al 5° minuto su azione d’angolo il portiere locale è costretto a smanacciare la palla deviandola sulla traversa.
All’8° il pubblico di casa invoca il calcio di rigore per una caduta in area di Brandini ma il direttore di gara fa cenno di continuare.
All’11° palla filtrante di Zamboni per Dati che buca centralmente la difesa arancio-verde, entra in area e calcia di sinistro alzando però troppo la mira.
Al 14° ancora amaranto pericolosi con Riccardo Corsi che prova il tiro da fuori sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La conclusione esce di poco a lato.
Al 20° Riccardo Corsi viene atterrato a pochi metri dell’area di rigore. E’ calcio di punizione che lo stesso Riccardo Corsi esegue alla perfezione portando in vantaggio la Castelnuovese. Palla che scavalca la barriera e si infila a fil di palo alla sinistra di Ahudu.
La Castelnuovese insiste in avanti.
Al 33° punziione di Dati che Ahudu ribatte con difficoltà.
Al 36° Lanzi recupera caparbiamente un pallone, arriva sulla linea di fondo e appoggia all’indietro per Zamboni il cui tiro termina alto sopra la traversa.
Al 39° azione sulla destra di Riccardo Corsi che arriva al cross, la difesa riesce a ribattere e l’azione sfuma.
Si va negli spogliatoi con la Castelnuovese in vantaggio per 1-0.
Al rientro dagli spogliatoi gli ospiti partono subito alla ricerca della seconda rete. All’8° bella conclusione di Riccardo Corsi dal vertice sinistro dell’area di rigore, la palla esce di poco sfiorando l’incrocio dei pali dalla parte opposta.
Al 17° si fa viva la Bucinese con due conclusioni in mischia: la prima di di Billi, la seconda di Kuqi entrambe respinte da Simoni.
Al 18° cross dalla sinistra di Bartolucci, colpo di testa di Duarte Pestana, risponde Poponcini in presa sicura.
Al 19° bella triangolazione Dati-Zamboni che però non viene finalizzata dai giocatori amaranto.
Al 30° la seconda rete della Castelnuovese. Bel lancio di Dati sulla sinistra per Riccardo Corsi che supera in velocità un difensore, entra in area e trafigge Ahudu con un preciso diagonale di destro.
La partita sembra finita ma la Bucinese ha una reazione di orgoglio nei minuti finali.
Al 38° cross dalla sinistra per Duarte Pestana, colpo di testa del numero 9 di casa che non riesce ad inquadrare lo specchio della porta.
Al 42° ancora Duarte Pestana pericoloso, riesce a liberarsi di un avversario e a calciare dal limite dell’area piccola sull’uscita di Poponcini: la palla sbatte sulla traversa, torna in campo sui piedi di Cinini che serve nuovamente il numero 9 arancio-verde che calcia definitivamente sul fondo.
Al 44° ancora un’occasione per i padroni di casa, cross dalla sinistra, tiro in mischia di Billi che esce di poco sul fondo.
Ancora 4 minuti di recupero poi il fischio finale del signor Tomaiuolo della sezione di Pontedera che sancisce il successo della Castelnuovese.
Squadra amaranto che raggiunge quota 30, confermando il buonissimo campionato fin qui svolto, a pochissimi punti dalla quota salvezza e con qualche sogno di play-off a 11 giornate dal termine.

Domenica prossima partita interessantissima al Luca Quercioli contro una delle squadre più importanti del campionato di Promozione: la Castiglionese di mister Paolo Valori e dell’ex attaccante amaranto Berti oggi vittorisa sul Pratovecchio Stia per 2-0.

Juniores: 2ª giornata di ritorno

18/01/2020 – Il Luca Quercioli porta fortuna ai giovani amaranto

ARNO CG. LATERINA CASTIGLIONESE 3-2
ATL. LEVANE LEONA TUSCAR 4-2
CAPOLONA QUARATA TEGOLETO 0-0
CASTELNUOVESE PIEVE AL TOPPO 3-1
M.M. SUBBIANO S.FIRMINA 0-1
RASSINA FALTERONA A.C. 0-1
SOCI CASENTINO BUCINESE 4-0
TERRAN. TRAIANA ALBERORO 5-0

Risultati forniti da Tuttocampo

Castelnuovese
Spinosa, Minghi, Benucci, Cortesi, Fabbri (23° st Benci), Borsi, Boci, Tinivella (7° st Zaccagnini), Gadducci (32° st Alfieri), Pisano (38° st Brachetti), Cirillo (16° st Vasai)
A disposizione: Cuccoli, Crolla, Morelli, Ciccarelli
Allenatore: Francesco Di Caterino

Pieve al Toppo
Tavanti, Luciano, Ronni, Sorbini, Bernabei L., Acciai (12° st Ferrara), Bernabei A., Ferruzzi, Tantari, Guesma, Lucherini (27° st Fabbri)
A disposizione: –
Allenatore: Paolo Fabbri

Arbitro: Federico Frasi della della sezione Valdarno

Marcatori: 1° st Tinivella (C), 11° st Pisano (C), 17° st Vasai (C), 42° st Guesma (PT)

Ammoniti: 6° st Acciai (PT), 20° st Guesma (PT)

Angoli: 4-1 per il Pieve al Toppo

Recupero: 0′ (primo tempo), 4′ (secondo tempo)

La Castelnuovese torna a giocare al Luca Quercioli dopo oltre un mese e riassapora la vittoria contro il Pieve al Toppo in una sfida tra squadre di bassa classifica.
Entrambe le formazioni si presentano in campo con numerose assenze.
Una fitta pioggia rende il campo pesante per tutto il primo tempo. Lo spettacolo ne risente, poche le azioni da segnalare.
Al 2° minuto ci prova Pisano su calcio di punizione, la palla termina sul fondo.
Al 22° dopo un gran recupero in scivolata di Benucci, Pisano prova a innescare Boci, il passaggio è leggermente lungo, Tavanti afferra la sfera in anticipo.
Al 27° veloce ripartenza del Pieve al Toppo, pronto intervento di Spinosa che mura la conclusione di Andrea Bernabei.
Al 40° bell’azione sulla destra dei padroni di casa, cross basso di Gadducci che viene intercettato da Tavanti. Il numero uno ospite non perde tempo, lungo lancio in avanti per Guesma, pronta conclusione che esce sul fondo dopo aver sfiorato il palo più lontano.
La prima frazione di gara si chiude sul punteggio di 0-0.
Il secondo tempo è decisamente più vivace, il campo si asciuga, le squadre si allungano e le emozioni si susseguono a ripetizione.
Al 1° minuto la Castelnuovese passa in vantaggio. Scambio Borsi-Boci-Gadducci-Tinivella, conclusione di sinistro sull’uscita di Tavanti e palla in rete.
La reazione del Pieve al Toppo è veemente. I ragazzi di Fabbri creano 4 palle-gol tra il 3° e il 9° minuto con Guesma, Tantari, Lucherini e Andrea Bernabei: azioni che non vengono finalizzate un po’ per l’imprecisione degli attaccanti, un po’ per la bravura di Spinosa.
Passata la sfuriata ospite, la Castelnuovese riparte in maniera decisa e prende il largo nel giro di pochi minuti.
All’11° il raddoppio di Pisano direttamente su calcio di punizione.
Al 15° Gadducci calcia a lato da buona posizione dopo un bello scambio con Boci.
Al 17° la terza rete amaranto con Vasai che insacca a porta sguarnita con la difesa tutta impegnata a chiudere su Boci.
Al 18° Gadducci va via sulla destra e mette in mezzo per Boci, Tavanti si salva di piede.
Il Pieve al Toppo si rivede al 28° con Fabbri che calcia fuori da buona posizione dopo una sgroppata sulla sinistra di Guesma.
Al 29° minuto veloce ripartenza ospite con Guesma e Tantari, Spinosa esce dalla propria area, rimpallo che favorisce Tantari, conclusione a porta spalancata che termina sul fondo.
Il Pieve al Toppo insiste e al 42° realizza la rete del 3-1 con Guesma che trova uno spiraglio in mezzo alla difesa amaranto, si presenta solo davanti a Spinosa e lo supera con un preciso rasoterra.
Gli ospiti provano il tutto per tutto. Nei minuti di recupero il portiere Tavanti si spinge in attacco per sfruttare la propria mole sui calci d’angolo. Arriva un tiro in mischia dello stesso Tavanti che Spinosa riesce a deviare mandando la palla a sbattere sulla traversa. E’ questa l’ultima emozione della gara.

Con questo successo la Castelnuovese sale a quota 17 in classifica scavalcando la Bucinese. Tra sette giorni sarà proprio la Bucinese ad ospitare i ragazzi di Francesco Di Caterino in un derby che promette grandi emozioni.

Le partite del fine settimana

17/01/2020 – Domenica derby a Bucine

Dopo una lunga assenza torna a giocare al Luca Quercioli la Juniores di Francesco Di Caterino: domani sabato 18 gennaio i giovani amaranto affronteranno, tra le mura amiche, il Pieve al Toppo allenato da Paolo Fabbri.
La squadra giallo-rossa della Val di Chiana occupa la quindicesima posizione con 9 punti  totalizzati in 16 gare frutto di 2 vittorie, 5 pareggi e 9 sconfitte, 2 punti di penalizzazione, 21 reti all’attivo e 32 al passivo.
All’andata la partita terminò con il punteggio di 2-2 grazie alle reti di Morelli e Paperini per la Castelnuovese, di Burroni su calcio di rigore e di Guidelli quelle del Pieve al Toppo.
Nella Castelnuovese assenti per squalifica il mister amaranto Di Caterino e l’attaccante Samuele Indiani. Il Pieve al Toppo dovrà invece rinunicare agli squalificati Matteo Balsamo e Giacomo Guidelli.
L’incontro, valevole per la seconda giornata di ritorno, sarà diretto dal signor Federico Frasi della sezione Valdarno. Fischio d’inizio alle ore 15:00.

Derby in trasferta per la Prima Squadra di Gabriele Bencivenni: domenica 19 gennaio, al comunale di Bucine, contro la Bucinese allenata da Andrea Attili.
La squadra arancio-verde occupa attualmente l’ultima piazza con 5 punti totalizzati in 18 gare, fruttto di 1 vittoria, 2 pareggi e 15 sconfitte, 10 reti all’attivo e 33 al passivo.
Due i precedenti stagionali tra Castelnuovese e Bucinese, entrambi al Luca Quercioli.
In Coppa Italia ci fu il successo della Bucinese per 3-1 con reti di Grillo per la Castelnuovese, di Kuqi, Cinini e Savelli per la Bucinese.
Nella gara di campionato fu invece la Castelnuovese ad aggiudicarsi l’incontro per 4-1. Dopo l’iniziale rete amaranto con Amato, il pareggio della Bucinese ad inizio secondo tempo su autorete di Rigacci, infine la doppietta di Riccardo Corsi per i padroni di casa.
Assente per squalifica il mister della Bucinese Andrea Attili.
L’incontro, valevole per la quarta giornata di ritorno, sarà diretto dal signor Marco Tomaiuolo della sezione di Pontedera coadiuvato dai sigg. Emanuele Petrakis e Luca Laganà entrambi della sezione di Siena. Fischio d’inizio alle ore 14:30.

 

Promozione: 3ª giornata di ritorno

12/01/2020 – Arriva la prima vittoria del nuovo anno

CASTELNUOVESE AUDAX RUFINA 1-0
CHIANTIGIANA ALL. GV. DICOMANO 4-0
FIRENZE OVEST SPORT CLUB ASTA 0-1
LUCIGNANO MAZZOLA VALDARBIA 0-1
N.S.P. CHIUSI PONTASSIEVE 1-1
PRATOVECCHIO STIA BUCINESE 1-0
S.QUIRICO CORTONA CAMUCIA C. 0-0
SOCI CASENTINO CASTIGLIONESE 2-0

Risultati forniti da Almanacco del calcio toscano

Castelnuovese
Poponcini, Innocenti, Rigacci, Rialti, Simoni, Baldi G. (44° st Corsi R.), Ermini, Corsi A., Zamboni, Lanzi (30° st Sangalli), Dati (47° st Becattini)
A disposizione: Spinosa, Massi, Oscari, Sosa Ramirez, Tinivella, Baldi M.
Allenatore: Gabriele Bencivenni

Audax Rufina
Onasini, Sequi, Galantini, Giannelli (22° st Boninsegni), Cocchi, Gori, Giordani, Chirici (33° st Somigli M.), Parrini, Bourezza M., Palazzo
A disposizione: Bertini, Balloni, Bartolozzi, Bechelli, Bourezza I., Somigli A., Tognaccini
Allenatore: Paolo Milanesi oggi squalificato e sostituito in panchina da Alessandro Rossi

Arbitro: Jacopo Di Girolamo della sezione di Lucca
Assistenti: Nicola cavini e Alessio D’Amato entrambi della sezione di Siena

Marcatore: 36° pt Lanzi (C)

Ammoniti: 31° pt Simoni (C), 37° st Poponcini (C)

Angoli: 5-0 per l’Audax Rufina

Recupero: 1′ (primo tempo), 4′ (secondo tempo)

Primo successo dell’anno per la Castelnuovese.
La compagine allenata da Gabriele Bencivenni ritrova la vittoria al Luca Quercioli che mancava dallo scorso 11 novembre e agguanta al quinto posto proprio l’Audax Rufina al termine di una partita molto combattuta e sofferta.

Giornata di sole, terreno in buone condizioni.
Primo tempo con le due squadre che provano a giocare ma che riescono solamente a neutralizzarsi a centrocampo per oltre mezzora.
La prima conclusione degna di nota è della Castelnuovese al 23° minuto. Lungo fraseggio dei padroni di casa, palla a Zamboni che appoggia all’accorrente Gabriele Baldi, tiro dal limite che esce alto sopra la traversa.
Al 30° Bourezza spalle alla porta gira al volo di prima per Giordani che prova un pallonetto a scavalcare il portiere, risponde Poponcini in presa sicura.
Al 32° ci prova Giannelli con una punizione da lontano che si perde sul fondo.
La partita si sblocca al 36° minuto. Bello scambio Zamboni-Dati-Zamboni, palla perfetta servita sui piedi di Lanzi che insacca alle spalle di Onasini.
Nel minuto di recupero l’Audax Rufina va a segno con Galantini sfruttando una palla lunga dalla destra ma il direttore di gara annulla per un precedente fallo di Bourezza ai danni di Rialti.
Si va al riposo con la Castelnuovese in vantaggio.
Il secondo tempo vede l’Audax Rufina scendere in campo decisa a raddrizzare il risultato, la Castelnuovese è costretta ad arretrare a difesa della propria porta.
Al 9° minuto ci prova ancora da lontano su punizione Giannelli, Poponcini para senza problemi.
Al 12° azione manovrata della squadra fiorentina, conclusione dal limite ancora di Giannelli che termina tra le braccia di Poponcini.
Al 19° Parrini riesce ad arrivare sul fondo, palla in mezzo dove sono ben appostati Bourezza e Giordani, Poponcini capisce tutto e neutralizza la minaccia.
Al 23° minuto, su un lungo lancio in avanti, Bourezza trova un varco in mezzo a Simoni e Rigacci entra in area e tira cercando il palo opposto, la palla esce di poco sul fondo.
Al 26° la Castelnuovese ha l’occasione per il raddoppio. Cross di Lanzi per Dati che stacca di testa in anticipo su Gori mandando la palla a sfiorare il palo alla sinistra di Onasini.
La spinta dell’Audax Rufina aumenta, la Castelnuovese è un po’ sulle gambe per la fatica di pochi giorni prima nel recupero contro il Mazzola Valdarbia. La difesa amaranto riesce però a chiudere molto bene gli spazi concedendo poco agli avanti bianconeri.
Al 27° Bourezza apre sulla destra per l’inserimento di Sequi che però scivola al momento del cross e l’azione sfuma.
Al 28° Boninsegni entra in area ma è costretto ad allargarsi: conclusione parata a terra da Poponcini senza particolari problemi.
Al 34° Poponcini vola di pugno ad allontanare una punizione di Bourezza.
Al 37° ci prova Boninsegni in area con un tiro in girata che esce alto sopra la traversa.
Al 39° l’ultima vera occasione della gara. Lunga rimessa dalla destra, Poponcini non riesce ad allontanare per un intervento forse falloso di Galantini, conclusione di Somigli M., decisivo l’intervento di Simoni sulla linea di porta che spazza via la minaccia.
Ancora Rufina caparbiamente in avanti ma non succede più niente di significativo. Dopo 4 minuti di recupero arriva il fischio finale del signor Di Girolamo della sezione di Lucca che sancisce il successo della Castelnuovese. Un risultato che porta la Castelnuovese nelle piazze alte del campionato a 7 lunghezze dalla zona calda dei Play-Out.

Domenica prossima il derby valdarnese in casa della Bucinese.

Juniores: 1ª giornata di ritorno

11/01/2020 – Juniores sconfitta a Poppi

ALBERORO CAPOLONA QUARATA 0-2
BUCINESE RASSINA 2-2
CASTIGLIONESE M.M. SUBBIANO 1-0
FALTERONA A.C. CASTELNUOVESE 4-1
PIEVE AL TOPPO TERRAN. TRAIANA 1-3
S.FIRMINA SOCI CASENTINO 0-0
TEGOLETO ATL. LEVANE LEONA 1-2
TUSCAR ARNO CG. LATERINA 1-1

Risultati forniti da Tuttocampo

Falterona Alto Casentino
Lusignano, Trebbi (34° st Seghi), Ciarpaglini, Minucci (37° st Bianchi), Manneschi, Bartoli, Mencattini (32° st Vignali), Andreini, Cipriani, Vezzosi (25° st Ranucci), Buzzi (37° st Mazzi)
A disposizione: Lucci, Vargiu, Torelli
Allenatore: Marco Cerofolini

Castelnuovese
Cuccoli, Minghi, Benucci (15° st Vasai), Masi (6° st Benci), Cortesi, Iacuzio (34° st Crolla), Boci, Borsi (28° st Alfieri), Gadducci (37° Brachetti), Pisano, Cirillo
A disposizione: Spinosa
Allenatore: Francesco Di Caterino

Arbitro: Andrea Grazi della sezione di Arezzo

Marcatori: 8° pt Vezzosi (FAC), 2° st Cirillo (C), 23° st Buzzi (FAC), 30° st Andreini (FAC), 32° st Cipriani (FAC)

Ammoniti: 18° pt Benucci (C), 34° pt Vezzosi (FAC), 5° st Borsi (C), 9° st Mencattini (FAC), 25° st Vasai (C)

Angoli: 9-2 per il Falterona Alto Casentino

Recupero: 2′ (primo tempo), 0′ (secondo tempo)

Juniores amaranto sconfitta a Poppi nella prima giornata di ritorno dal Falterona Alto Casentino che bissa il risultato dell’andata.

Giornata di sole ma sferzata da un vento piuttosto freddo. Terreno di gioco scivoloso e molto irregolare.
Mister Di Caterino ancora alle prese con qualche assenza di troppo. Compagine locale decisamente superiore dal punto di vista della prestanza fisica.

La Castelnuovese inizia timorosa e non riesce ad uscire dalla propria metà campo. Locali che si dimostrano molto caparbi nel recuperare palla e creano subito più di un grattacapo alla retroguardia ospite.
All’8° minuto la partita si sblocca e il Falterona passa in vantaggio. Lancio in avanti per Cipriani che riesce a mantenere la palla nonostante il pressing di tre difensori, allarga sulla sinistra per Vezzosi che calcia di forza e precisione dal limite dell’area insaccando sotto la traversa.
All’11° cross dalla destra di Trebbi a cercare Vezzosi sul secondo palo: tiro in diagonale che non inquadra la porta.
Al 12° sono ancora i padroni di casa che provano a sfondare sulla sinistra, la palla poi termina sui piedi di Buzzi, rimedia Benucci che chiude in angolo.
Al 14° ancora un’azione sulla sinistra, palla in mezzo per Buzzi che non riesce a deviare la palla.
Per vedere un’azione della Castelnuovese occorre aspettare il 18° minuto. Punizione di Pisano, palla per Borsi che si libera di un avversario e prova il tiro alzando però un po’ troppo la mira.
Al 20° ospiti vicino al pareggio. Grande azione di Pisano che entra in area e calcia di sinistro a cercare il palo più lontano, Cirillo arriva in leggerissimo ritardo per correggere la traiettoria e la palla termina sul fondo dopo aver sfiorato il palo.
Ancora Castelnuovese pericolosissima al 25° minuto. Pisano serve Gadducci in area, conclusione che Lusignano in uscita riesce a ribattere in qualche maniera.
Il Falterona riprende il controllo delle operazioni. Al 30° ancora un’azione sulla sinistra, cross basso che attraversa pericolosamente tutta l’area piccola.
Al 32° l’ennesimo cross dalla sinistra per Buzzi che impegna Cuccoli con una conclusione al volo.
Al 36° azione tambureggiante dei casentinesi che portano più uomini al tiro trovando però sempre un difensore pronto alla ribattuta.
Al 44° ancora una doppia conclusione dei locali con Mencattini prima (respinta da Cuccoli) e con Cipriani poi (alta sul fondo).
Il secondo tempo inizia con una Castelnuovese diversa che si porta subito in avanti e al 2° minuto pareggia. Cross dalla destra di Minghi, la palla viene alzata da un difensore, intervento di Cirillo che anticipa di testa Lusignano e mette in fondo al sacco.
Al 5° minuto la difesa locale va in difficoltà sul pressing degli attaccanti ospiti. Cirillo ruba palla e si lancia verso la porta allungandosela però un po’ troppo e permettendo a Lusignano di spazzare via la minaccia.
I minuti passano e il Falterona non riesce più ad essere così pressante come nella prima frazione di gioco.
Al 19° Cipriani recupera una palla difficilissima sulla linea del fallo laterale e lancia Vezzosi che si allarga sulla sinistra per poi provare a sorprendere Cuccoli con un pallonetto che esce non di molto dalla parte opposta.
Al 23° il Falterona torna in vantaggio. Cross dalla sinistra, conclusione di Trebbi che colpisce il palo, riprende ancora Trebbi che appoggia a Buzzi che non sbaglia da pochi metri.
La Castelnuovese accusa il colpo. Al 30° la terza rete dei locali su azione d’angolo dalla sinistra: palla sul palo opposto, colpo di testa di Andreini che sale più alto di tutti e mette in rete.
Due minuti dopo la rete del 4-1. Andreini strappa la palla dai piedi di un giocatore amaranto e rilancia in avanti per Cipriani che sfrutta tutta la sua forza fisica, resiste al tentativo di recupero di Cortesi, si presenta davanti a Cuccoli e lo supera con un preciso rasoterra.
Finale di gara con la Castelnuovese che prova a ridurre il passivo. Da segnalare due punizioni di Pisano deviate in angolo da Lusignano prima del fischio finale del signor Grazi della sezione di Arezzo.
La partita termina con una sconfitta per i giovani amaranto che oggi hanno dimostrato, anche se in maniera discontinua, di essere sulla via del recupero dopo la bastosta di sette giorni fa.

Sabato prossimo prima partita interna del 2020 contro il Pieve al Toppo.

Le partite del fine settimana

10/01/2020 – Domenica sfida con l’Audax Rufina

Partita in trasferta per la Juniores di Francesco Di Caterino.
Domani sabato 11 gennaio, allo stadio comunale di Ponte a Poppi, partita impegnativa in casa del Falterona Alto Casentino, squadra allenata da mister Marco Cerofolini.
La compagine casentinese occupa la quarta posizione con 26 punti totalizzati in 15 gare frutto di 7 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte, 35 reti all’attivo e 21 al passivo.
All’andata la partita terminò con il successo del Falterona Alto Casentino per 4-1. Dopo la rete iniziale di Boci nel primo tempo seguì la forte risposta dei casentinesi a segno nel secondo tempo 4 volte con Trebbi.
Assenti per squalifica: nella Castelnuovese  il centrocampista Zaccagnini, l’attaccante Samuele Indiani e il mister Francesco Di Caterino; nel Falterona Alto Casentino il giocatore Mirko Catalani.
L’incontro, valevole per la prima giornata di ritorno, sarà diretto dal signor Andrea Grazi della sezione di Arezzo. Fischio d’inizio alle ore 15:00.

La Prima Squadra di Gabriele Bencivenni giocherà domenica 12 gennaio al Luca Quercioli contro l’Audax Rufina. La compagine bianconera allenata da mister Paolo Milanesi occupa la quinta posizione con 27 punti ottenuti in 17 gare frutto di 8 vittorie, 3 pareggi e 6 sconfitte, 24 reti all’attivo e 15 al passivo.
All’andata l’incontro fu appannaggio dell’Audax Rufina per 5-2 con le reti di Andrea e Riccardo Corsi per la Castelnuovese, di Milanesi (2), Chirici, Bourezza e Galantini per l’Audax Rufina.
Assente per squalifica il mister Paolo Milanesi nelle fila dell’Audax Rufina.
L’incontro, valevole per la terza giornata di ritorno, sarà diretto dal signor Jacopo Di Girolamo della sezione di Lucca coadiuvato dai sigg. Nicola Cavini e Alessio D’Amato entrambi della sezione di Siena. Fischio d’inizio alle ore 14:30.

Promozione: Recupero 1ª giornata di ritorno

8/01/2020 – Castelnuovese sfortunata cede nel finale al Mazzola Valdarbia: 1-2

Una Castelnuovese molto sfortunata cede nel finale al Mazzola Valdarbia dopo aver giocato una partita sicuramente alla pari contro i più quotati avversari.

Amaranto che scendono in campo in formazione decisamente rimaneggiata con numerosi assenti a causa della giornata lavorativa.
Durante il riscaldamento subito una tegola per mister Bencivenni: infortunio ad Amato costretto ad abbandonare il campo con l’ambulanza.

Primo tempo equilibrato con poche emozioni. Buona la prova della Castelnuovese che mette in mostra un gioco decisamente brillante, più possesso palla per la squadra senese.
Da segnalare una occasione per parte. La prima è della Castelnuovese con Lanzi che si accentra e tira, una conclusione parata da Florindi. Nel finale è Bandini che prova a finalizzare un cross dalla sinistra, il tiro viene ribattuto da Poponcini.

Secondo tempo che vede la Castelnuovese partire molto forte e all’8° minuto passa in vantaggio con un gran gol di Dati: azione sulla sinistra, conclusione a incrociare che non lascia scampo a Florindi.
La reazione degli ospiti alla rete subita tarda ad arrivare.
Sul punteggio di 1-0 per i locali da segnalare un episodio molto contestato dai padroni di casa. Lancio di Andrea Corsi per Alex Lanzi che parte velocissimo verso la porta avversaria ma viene steso in maniera decisa da Torricelli al limite dell’area. Per il giocatore ospite arriva solamente il cartellino giallo tra le proteste veementi del pubblico e dei giocatori di casa.
La successiva punizione viene calciata da Dati e parata da Florindi.
Il Mazzola Valdarbia ha uomini molto pericolosi in avanti e inizia a rendersi pericoloso con un tiro di Bandini che colpisce la traversa.
Al 23° il Mazzola Valdarbia realizza la rete del pareggio. Conclusione di Conforti, la palla colpisce un difensore locale, deviazione fortuita che mette fuori causa Poponcini già lanciato sulla traiettoria iniziale.
Al 38° la rete del sorpasso. Azione al limite dell’area locale, serie di batti e ribatti, conclusione di Bandini che viene respinta da Poponcini, la palla ritorna incredibilmente sui piedi di Bandini che insacca di prepotenza colpendo la base del palo.
Nei minuti di recupero la Castelnuovese ha un’importante occasione per pareggiare: cross dalla sinistra di Zamboni, stop e tiro di Dati che però termina alto sopra la traversa.

La partita si conclude con il successo del Mazzola Valdarbia che agguanta il secondo posto affiancando il Firenze Ovest. Per la Castelnuovese una sconfitta amara maturata in seguito ad una serie di episodi sfortunati.
Domenica prossima altra partita casalinga per gli uomini di Bencivenni contro un’altra delle grandi protagoniste di questo campionato: l’Audax Rufina.

Il tabellino della gara

Castelnuovese
Poponcini, Oscari, Innocenti, Rialti, Baldi G., Zamboni, Ermini, Corsi A., Sosa Ramirez, Lanzi, Dati
A disposizione: Spinosa, Baldi M., Iacuzio, Cirillo, Angelotti
Allenatore: Gabriele Bencivenni

Mazzola Valdarbia
Florindi, Marzocchi, Di Marco, Torricelli, Tosoni, Palumbo, Conforti, Ejupi, Bandini, Fontani, Cerbone A.
A disposizione: Cicino, Cerbone S., Barbucci, De Iorio, Viti, Lorenzetti, Stolzi, Vitali
Allenatore: Iuri Pezzatini

Arbitro: Federico Cremone della sezione di Pisa
Assistenti: Andrea Della Bartola della sezione di Pisa e Fabio Cerofolini della sezione di Arezzo

Marcatori: 8° st Dati (C), 23° st Conforti (MV), 38° st Bandini (MV)

Promozione: 2ª giornata di ritorno

5/01/2020 – Buon pareggio a Pontassieve

ALL. GV. DICOMANO LUCIGNANO 1-1
AUDAX RUFINA SOCI CASENTINO 3-1
BUCINESE FIRENZE OVEST 2-3
CASTIGLIONESE S.QUIRICO 0-0
CHIANTIGIANA N.S.P. CHIUSI 1-0
MAZZOLA VALDARBIA PRATOVECCHIO STIA 2-0
PONTASSIEVE CASTELNUOVESE 1-1
SPORT CLUB ASTA CORTONA CAMUCIA C. 0-0

Risultati forniti da Almanacco del calcio toscano

Pontassieve
Marcucci, Francia, Frezza, Gori, Ceripa, Pantiferi, Natale, Fantechi A., Bachi, Renna, Renzi
A disposizione: Galluzzo, Castri, Reggioli, Falchi, Maccari, Sottili, Renai, Saccardi, Rosi
Allenatore: Alessio Miliani

Castelnuovese
Poponcini, Innocenti (32° st Oscari), Lanzi, Rialti, Simoni, Zamboni (40° st Ermini), Sangalli (25° st Baldi G.), Corsi A., Amato, Corsi R. (20° st Rigacci), Dati (35° st Becattini)
A disposizione: Cuccoli, Massi, Sosa Ramirez, Baldi M.
Allenatore: Gabriele Bencivenni

Arbitro: Niccolo Breschi della sezione di Prato
Assistenti: Riccardo Spinelli della sezione di Pistoia e Davide Tranchida della sezione di Pisa

Marcatori: 44° pt Rialti (C), 15° st Fantechi (P)

Ammoniti per la Castelnuovese: Baldi G., Oscari, Rigacci

La Castelnuovese inizia il 2020 con un pareggio in casa del forte Pontassieve, terza forza del campionato.
Partita sicuramente temuta alla vigilia dallo staff amaranto per la marcia impressionante della squadra azzurra della Val di Sieve tra le mura amiche: 6 vittorie, 2 pareggi, 0 sconfitte, 12 reti all’attivo, solamente 2 reti subite prima della partita di oggi.
Giornata di sole, terreno in buone condizioni.
Ottimo il primo tempo della squadra amaranto che manovra decisamente meglio dei locali costretti a ricorrere sistematicamente a lanci lunghi per scavalcare il centrocampo.
Non molte le occasioni da rete. Da segnalare un paio di conclusioni della Castelnuovese e altrettante del Pontassieve.
Nei minuti finali della prima frazione di gioco la Castelnuovese trova la rete del vantaggio. Punizione dal vertice sinistro dell’area di rigore calciata da Riccardo Corsi, corta respinta di un difensore, intervento di Rialti che insacca alle spalle di Marcucci.
Secondo tempo che vede la reazione del Pontassieve che spinge forte alla ricerca del pareggio che arriva dopo 15 minuti. Angolo dalla destra, inserimento di Fantechi che calcia dal limite dell’area piccola e mette in rete.
Ancora Pontassieve alla ricerca della rete del 2-1 ma la Castelnuovese si difende bene fino alla fine rendendosi addirittura molto pericolosa nel finale con una ripartenza di Amato.

A fine gara il mister amaranto Bencivenni: “Abbiamo ottenuto sicuramente un buon punto in casa di una squadra in salute, dotata di grande forza fisica e piena di individualità importanti. Un po’ di rammarico mi viene se penso al primo tempo che abbiamo giocato con grande qualità. Nel secondo tempo siamo rimasti un po’ sulle gambe, avevamo diversi giocatori a cui manca il ritmo partita. C’era chi rientrava da infortunio (Dati, Simoni), inoltre la nostra sosta è stata particolarmente lunga non avendo giocato il 22 dicembre. Il Pontassieve aveva in panchina giocatori molto importanti e li ha giustamente utilizzati nel secondo tempo. In questa fase del campionato stiamo giocando con tutte le squadre più forti del campionato: Chiantigiana, Pontassieve, adesso ci aspetta il Mazzola Valdarbia e l’Audax Rufina. Siamo a 3 punti dai play-off e 4 dai play-out. Oggi nessuna delle squadre che ci seguono in classifica ha vinto, mentre in testa hanno vinto in 4 su 5. La classifica rimane molto corta anche se oggi si è un po’ allungata. Adesso cerchiamo di prepararci al meglio per le prossime due partite in casa: mercoledì contro il Mazzola Valdarbia e domenica contro l’Audax Rufina”.

Juniores: ultima giornata di andata

4/01/2020 – Panettone indigesto per i giovani amaranto

ALBERORO RASSINA 0-7
ATL. LEVANE LEONA TERRAN. TRAIANA 2-3
BUCINESE ARNO CG. LATERINA 0-0
FALTERONA A.C. M.M. SUBBIANO 1-0
PIEVE AL TOPPO SOCI CASENTINO 1-4
S.FIRMINA CASTIGLIONESE 1-2
TEGOLETO CASTELNUOVESE 7-1
TUSCAR CAPOLONA QUARATA 1-3

Risultati forniti da Tuttocampo

Tegoleto
Sacconi, Segoni (1° st Boncompagni), Amaro Ozorio, Dindalini, Menchetti, Lucioli, Sennati, Frequentini (14° st Violetti), Vidal Natali (23° st Del Lama), Saputo (23° st Del Lama), Gennaioli (1° st Terrazzi)
A disposizione: Weisseneger, Cappietti, Vichi, Angioli
Allenatore: Luca Fragalà

Castelnuovese
Cuccoli, Braschi (1° st Ciccarelli), Benucci (19° st Cirillo), Iacuzio, Fabbri, Zaccagnini, Boci, Tinivella (31° st Indiani), Paperini (21° st Alfieri), Vasai, Gadducci
A disposizione: Lenari
Allenatore: Francesco Di Caterino

Arbitro: Luigi Soraj della sezione di Arezzo

Marcatori: 7° st Vidal Natali (T), 24° pt Sennati (T), 38° pt Gennaioli (T), 16° st Iacuzio (C), 18° st Saputo (T), 20° st Sennati (T), 31° st Del Lama (T), 36° st Boncompagni (T)

Espulsi: Indiani (C) e il mister amaranto Di Caterino

Ammoniti: 26° pt Zaccagnini (C), 40° pt Menchetti (T), 43° pt Tinivella (C), 32° st Dindalini (T)

Angoli: 6-3 per la Castelnuovese

Recupero: 2′ (primo tempo), 0′ (secondo tempo)

Panettone molto indigesto per i giovani amaranto: la prima giornata del 2020 (ultima del girone di andata) termina con una pesante sconfitta in casa del Tegoleto.
Il risultato è di facile lettura: da un lato una squadra estremamente rimaneggiata e con giocatori decisamente non al top della condizione fisica, dall’altro lato, invece, un Tegoleto brillante e voglioso, ben messo in campo, con alcune individualità di tutto rispetto.

Giornata di sole, campo in buone condizioni.
Mister Di Caterino mette subito in campo il nuovo tesserato Vincenzo Iacuzio, classe 2001, schierandolo sulla linea dei difensori.
La gara inizia con il Tegoleto che fa vedere subito le cose migliori.
Al 3° minuto Cuccoli interviene in chiusura su un tentativo di pallonetto di Vidal Natali.
Al 7° la prima rete. Rilancio lungo in avanti, Vidal Natali scatta sul filo dell’off-side, sorprende la difesa amaranto, si presenta solo davanti a Cuccoli e non sbaglia.
La Castelnuovese prova a reagire al 15° con Boci che lancia in area Gadducci, chiude Sacconi in anticipo.
Al 16° Sennati prova a scavalcare Cuccoli con un pallonetto, la palla esce di poco sul fondo.
Al 17° è ancora Sennati che impegna Cuccoli con un tiro da fuori che il portiere amaranto riesce ad alzare sopra la traversa.
Al 23° ci prova Gennaioli dal limite, la palla esce a lato.
Al 24° la rete del 2-0. Palla persa dalla difesa ospite, grande conclusione di Saputo che va a sbattere sulla traversa, riprende Vidal Natali che mette in mezzo dalla destra, Sennati ben appostato non fallisce da pochi metri.
La Castelnuovese prova a ridurrre lo svantaggio con alcune azioni impostate da Boci e Gadducci ma al 38° arriva la terza rete locale. Gennaioli dalla distanza lascia partire un gran sinistro che si abbassa improvvisamente e si infila sotto la traversa.

Ad inizio secondo tempo si vede un’altra Castelnuovese, più decisa, che riesce a giocare palla a terra e che si avvicina più volte dalle parti del portiere locale.
Al 16° la meritata rete del 3-1. Azione nata da una punizione di Gadducci sulla sinistra, palla di Tinivella in area per Boci che fallisce la conclusione ma riesce poi a servire Iacuzio che di sinistro insacca a fil di palo.
Le speranze di una rimonta ospite però vengono subito affossate. Al 18° Saputo esplode un gran tiro da lunghissima distanza che va ad infilarsi vicino al palo alla sinistra di Cuccoli.
La Castelnuovese accusa il colpo e, dopo due minuti, arriva la quinta rete. Vidal Natali entra di forza in area, supera un difensore e appoggia per l’accorrente Sennati che non può sbagliare.
La partita non ha più storia. Al 31° la rete del 6-1. Errore della difesa valdarnese, Tare ruba palla, scambia con Sennati e tocco in avanti per Del Lama in sospetta posizione di off-side, dribbling su Cuccoli e palla in rete. Al 36° la rete del definito 7-1 con Boncompagni che riesce a segnare con un pallonetto da posizione defilata.

Sicuramente una brutta sconfitta subita da una Castelnuovese troppo brutta per essere quella vera. Adesso urge un bagno di umiltà e tanto lavoro sul campo, cercando di ritrovare al più presto quel gioco e quella compattezza mostrate nelle precedenti giornate.
Sabato prossimo inizia il girone di ritorno. Ancora una partita in trasferta, in casa del Falterona Alto Casentino, attuale quarta forza del campionato.