Prossimo incontro – 10ª giornata di ritorno

Prossima partita Juniores – 8ª giornata di ritorno

Pizzeria Amaranto

Previsioni Meteo Comune di Cavriglia

TAGS Articoli

Eccellenze d’Italia: Risultati e classifiche di tutti i 28 gironi su Televideo RAI

Archivi

Promozione: recupero 4ª giornata di ritorno

26/02/2020 – Pareggio tra Castiglionese e Pratovecchio Stia

Finisce 0-0 la ripetizione della sfida del Girone B di Promozione fra Castiglionese e Pratovecchio Stia. La gara si è giocata questa sera alle 19 e non si è sbloccata dal risultato iniziale nonostante i casentinesi abbiano beneficiato di un rigore (sbagliato al 5′ da Cipriani) e i padroni di casa abbiano colpito due volte la traversa (una volta per tempo).

Fonte: Almanacco del calcio toscano

Con questo risultato la Castiglionese sale al quinto posto a quota 33 punti affiancando il San Quirico e il Soci Casentino, mentre il Pratovecchio Stia sale al nono posto con 31 punti.
Domenica prossima la sfida Pratovecchio Stia – Castelnuovese

Promozione: 9ª giornata di ritorno

23/02/2020 – Ancora una sconfitta per la Castelnuovese

ALL. GV. DICOMANO CASTIGLIONESE 1-0
CASTELNUOVESE SOCI CASENTINO 0-2
CHIANTIGIANA SPORT CLUB ASTA 2-0
LUCIGNANO FIRENZE OVEST 0-0
MAZZOLA VALDARBIA AUDAX RUFINA 4-1
N.S.P. CHIUSI S.QUIRICO 2-0
PONTASSIEVE BUCINESE 3-1
PRATOVECCHIO STIA CORTONA CAMUCIA C. 0-1

Risultati forniti da Almanacco del calcio toscano

Castelnuovese
Poponcini, Rialti, Sosa Ramirez, Baldi M. (35° st Rigacci), Simoni, Baldi G. (29° pt Dati), Ermini, Corsi A., Zamboni, Corsi R., Angelotti (31° st Sangalli)
A disposizione: Sorelli, Becattini, Oscari, Morelli, Innocenti, Massi
Allenatore: Gabriele Bencivenni

Soci Casentino
Bettoni, Crocini, Lunghi, Travaglini, Poponcini, Mattesini (20° st Vuturo), Brunelli (31° st Rubechini A.), Chiasserini, Terzi, Rubechini S., Pavani (42° st Bernardini)
A disposizione: Castellani, Verola, Laccu, Torricelli, De Luca, Forciniti
Allenatore: Andrea Benedetti

Arbitro: Francesco Raciti della sezione di Siena
Assistenti: Raffaele Lampedusa della sezione di Grosseto e Annalisa Cauteruccio della sezione di Firenze

Marcatori: 3° pt Terzi, 15° pt Pavani

Ammoniti: 27° pt Rialti (C)

Espulsi: –

Angoli: 6-6

Recupero: 1′ (primo tempo), 3′ (secondo tempo)

Ancora una sconfitta per la Castelnuovese.
Al Luca Quercioli di Castelnuovo dei Sabbioni il Soci Casentino passa con 2 reti nei minuti iniziali.
La prima dopo appena 3 minuti con Terzi che approfitta di un errore dei giocatori di casa e conclude in rete con un preciso rasoterra.
Al 15° il raddoppio con un gran tiro di Pavani ad incrociare che scavalca Poponcini e si infila a fil di palo.
Debole la reazione amaranto, il Soci Casentino controlla senza problemi la gara.
Per trovare un’azione degna di nota occorre aspettare il 43° minuto quando Riccardo Corsi riesce ad appoggiare in area per l’accorrente Dati, forte conclusione di sinistro in girata, Travaglini ribatte in angolo. La cronaca del primo tempo è tutta qui.
Al rientro in campo dagli spogliatoi la Castelnuovese prova a fare qualcosina di più aumentando un po’ il ritmo decisamente troppo basso per tutti i primi 45 minuti.
Al 2° minuto però sono ancora gli ospiti a rendersi pericolosi con Terzi che, servito da Stefano Rubechini, entra in area per poi calciare alto di sinistro.
Un minuto dopo il primo vero tiro della compagine di casa. Andrea Corsi mette una palla in area a cercare il fratello Riccardo, intervento di testa in anticipo di Travaglini, gran tiro di sinistro al volo di Angelotti che esce di poco sul fondo alla sinistra di Bettoni.
Al 6° ci prova Terzi dal vertice sinistro dell’area, conclusione rasoterra che esce a lato.
Al 9° la seconda occasione da rete per la Castelnuovese. Angelotti entra in area e tocca per Dati che riesce ad intervenire in anticipo su Crocini e Bettoni, la palla esce di poco sul fondo.
All’11° si accende una mischia in area bianco-verde in seguito ad una punizione di Riccardo Corsi, la difesa casentinese si rifugia in angolo.
Al 18° mischia in area amaranto in seguito ad una punizione dalla destra, Poponcini riesce a colpire di testa, la mira non è precisa e la palla esce sul fondo.
Il tempo passa e il Soci Casentino continua a gestire la partita in tutta tranquillità senza mai andare in affanno.
Al 27° gli uomini di Benedetti si portano in avanti con Terzi e Stefano Rubechini, la difesa di casa non riesce ad allontanare, interviene Pavani che esplode un gran sinistro che però esce alto sopra la traversa.
Al 36° azione prolungata degli uomini di Bencivenni che si conclude con un tiro di Riccardo Corsi dal limite che esce alto sopra la traversa.
Un minuto dopo la risposta dei casentinesi con un forte tiro di Vuturo dal limite, la palla esce di poco alta sopra la traversa.
Al 38° azione personale di Riccardo Corsi che prova a sfondare centralmente, riesce ad entrare in area e a calciare verso la porta, tiro che Bettoni neutralizza con una parata in tuffo.
La Castelnuovese insiste fino al termine alla ricerca almeno di una rete. L’ultima emozione al 48° minuto con una punizione dal limite di Riccardo Corsi che termina di poco sul fondo alla sinistra di Bettoni.
Per la Castelnuovese è la quinta sconfitta consecutiva ed è una sconfitta pesante perché adesso la zona Play-Out dista solamente 1 punto.
Il calendario prevede 5 scontri diretti nelle prossime 5 gare contro Pratovecchio Stia, Cortona Camucia Calcio, Nuova Società Chiusi, Lucignano e Alleanza Giovanile Dicomano. Una serie di match che si preannunciano ad altissima tensione e che saranno sicuramente decisivi per la permanenza in categoria.

Juniores: 7ª giornata di ritorno

22/02/2020 – Castelnuovese sconfitta nel finale

ARNO CG. LATERINA CASTELNUOVESE 3-1
BUCINESE ATL. LEVANE LEONA 1-5
CASTIGLIONESE TERRAN. TRAIANA 1-0
FALTERONA A.C. TEGOLETO 1-0
M.M. SUBBIANO RASSINA 2-0
PIEVE AL TOPPO ALBERORO 1-1
S.FIRMINA CAPOLONA QUARATA 6-0
SOCI CASENTINO TUSCAR 3-0

Risultati forniti da Tuttocampo

Arno Castiglioni Laterina
Fontepiani, Cerofolini, Innocenti, Beoni, Meoli, Billi, Tegliai (44° st Olivieri), Calvani (1° st Camaiani), Rossi, Scaramelli (1° st Furcillo), Testi
A disposizione: –
Allenatore: Simone Della Lunga

Castelnuovese
Spinosa, Benci, Benucci, Zaccagnini (37° st Brachetti), Cortesi, Lenari (41° st Cuccoli), Minghi, Pisano (30° st Fabbri), Gadducci, Boci (18° st Iacuzio), Cirillo
A disposizione: –
Allenatore: Francesco Di Caterino

Arbitro: Alessandro Paolini della sezione di Arezzo

Marcatori: 4° pt Gadducci (C), 14° st Rossi (ACL), 31° st Furcillo (ACL), 43° st Furcillo (ACL)

Ammoniti: –

Espulsi: 15° st Cirillo (C)

Angoli: 3-1 per l’Arno Castiglioni Laterina

Recupero: 2′ (primo tempo), 5′ (secondo tempo)

Castelnuovese sconfitta a Castiglion Fibocchi nella fase finale della partita.

Si gioca in una giornata calda, su un terreno di gioco piuttosto irregolare. Entrambe le squadre si presentano al via piuttosto rimaneggiate.
Iniziano bene gli amaranto ospiti che passano in vantaggio dopo 4 minuti. Azione di Boci che entra in area, arriva davanti a Fontepiani, tocco per l’accorrente Gadducci, tiro al volo che si infila in rete.
La squadra di casa inizia a spingere alla ricerca del pareggio mentre la Castelnuovese continua a rendersi pericolosa con delle veloci azioni di rimessa.
Al 6° Gadducci prova ad andar via in velocità, Cerofolini riesce a contenerlo, la palla termina sul fondo.
Al 12° punizione di Scaramelli, Spinosa respinge di pugno, sulla ribattuta interviene Beoni, tiro che esce alto sopra la traversa.
Al 15° ottima triangolazione Gadducci-Boci, Meoli ci mette una pezza, riprende Cirillo che però non riesce a servire i compagni e l’azione sfuma.
Al 17° Zaccagnini per Minghi sulla destra, cross dal fondo, Fontepiani blocca anticipando l’intervento di Gadducci.
Al 21° Arno Castiglioni vicino al gol. Conclusione di Scaramelli, deviazione di un difensore, palla che arriva a Tegliai, ottimo l’intervento di Spinosa che riesce a respingere il tiro del numero 7 di casa.
Al 23° cross dalla destra di Scaramelli, Testi riesce in qualche modo a colpire di testa in mischia, Spinosa para senza problemi.
Al 26° azione personale di Beoni che scambia con Rossi e entra in area, rimedia Spinosa con una uscita tempestiva.
Al 27° lunga rimessa laterale di Minghi, palla in area, Cirillo contrastato da Cerofolini non riesce a trovare la deviazione vincente.
Al 29° lancio di Pisano per Boci che viene fermato dal direttore di gara per un off-side piuttosto dubbio.
Al 33° Cirillo vince un contrasto e lancia in avanti per Boci, rimedia Fontepiani con un’uscita provvidenziale.
Al 34° ci prova Scaramelli con un tiro da fuori. Conclusione forte ma non precisa, la palla esce alta sopra la traversa.
Al 38° Boci per Gadducci che supera il portiere, crossa dalla linea di fondo, Billi di testa riesce ad anticipare l’intervento di Cirillo.
La prima frazione di gioco si chiude con la Castelnuovese in vantaggio di una rete.
Al rientro dagli spogliatoi il Laterina parte a testa bassa alla ricerca del pari.
Al 3° Tegliai dalla destra mette in area per Testi che, da posizione defilata, lascia partire un gran tiro che colpisce il palo alla sinistra di Spinosa.
Al 14° il pareggio. Testi trova un varco in mezzo a 3 giocatori ospiti, palla in area per Rossi che vince un rimpallo con Spinosa, conclusione da posizione defilata in girata che si infila in rete.
Un minuto dopo altro duro colpo per la squadra di Francesco Di Caterino: Cirillo viene espulso per proteste dopo un duro contatto con Cerofolini sulla linea laterale.
Nonostante l’inferiorità numerica gli amaranto riescono a tenere bene il campo.
Al 23° su un’azione nata da un fallo laterale di Minghi, la palla giunge sui piedi di Gadducci al limite dell’area; l’attaccante amaranto però ritarda il tiro permettendo alla difesa di casa di liberare.
Al 28° Cerofolini per Rossi, tiro dal limite, palla alta di poco sopra la traversa.
Al 30° ancora Cerofolini che serve sul secondo palo Furcillo, Spinosa riesce a chiudere in angolo. Dalla bandierina arriva il gol del sorpasso dei locali: la difesa si perde Furcillo che colpisce indisturbato di testa e mette in rete.
La Castelnuovese prova una reazione disperata. Al 33° Gadducci si libera di un avversario e conclude da lontano mandando la palla di poco sul fondo.
Insistono i ragazzi di Francesco Di Caterino in avanti ma, inevitabilmente, si aprono spazi per il contropiede dell’Arno Castiglioni Laterina.
Al 43° la rete del definitivo 3-1. Palla lunga in avanti per Furcillo, beffardo pallonetto da lontano che scavalca Spinosa e termina in rete. E’ questa l’ultima emozione della gara.

Per la statistica è la quinta sconfitta consecutiva dei giovani amaranto che oggi però hanno mostrato chiari segnali di ripresa rispetto alle gare precedenti. La speranza è di vedere presto ulteriori progressi a partire dalla partita di sabato prossimo contro il Rassina al Luca Quercioli.

Le partite del fine settimana

21/02/2020 – Prima squadra al Luca Quercioli contro il Soci, Juniores a Castiglion Fibocchi

Partita in trasferta per la Juniores di Francesco Di Caterino. Domani sabato 22 febbraio i giovani amaranto si recheranno a Castiglion Fibocchi per affrontare l’Arno Castiglioni Laterina allenato dal mister Simone Della Lunga.
La squadra giallo-blu occupa la decima posizione con 28 punti totalizzati in 21 giornate frutto di 7 vittorie, 7 pareggi e 7 sconfitte, 31 reti all’attivo e 33 al passivo.
All’andata, al Luca Quercioli, il successo dell’Arno Castiglioni Laterina per 2-1 con reti di Gadducci per la Castelnuovese, di Billi e Furcillo per l’Arno Castiglioni Laterina.
Assente per squalifica il centrocampista Ludovico Borsi nelle fila della Castelnuovese.
L’incontro, valido per la settima giornata di ritorno, sarà diretto dal signor Alessandro Paolini della sezione di Arezzo. Fischio d’inizio alle ore 15:30.

Ennesima partita delicata per la Prima Squadra di Gabriele Bencivenni. Domenica 23 febbraio al Luca Quercioli la compagine amaranto sfiderà il Soci Casentino allenato da Andrea Benedetti.
I casentinesi occupano la’ottava posizione in coabitazione con la Castelnuovese, il Pratovecchio Stia e lo Sport Club ASTA. Il bilancio della squadra bianco-verde parla di 30 punti totalizzati in 23 giornate frutto di 8 vittorie, 6 pareggi e 9 sconfitte, 24 reti all’attivo e 24 al passivo.
All’andata ci fu il successo della Castelnuovese per 2-1. Dopo l’iniziale rete di Poponcini per il Soci, a segno Andrea Corsi e Mugnai nel finale per la Castelnuovese.
Non si segnalano assenti per squalifica nelle due compagini.
L’incontro, valido per la nona giornata di ritorno, sarà diretto dal signor Francesco Raciti della sezione di Siena coadiuvato da Raffaele Lampedusa della sezione di Grosseto e Annalisa Cauteruccio della sezione di Firenze. Fischio d’inizio alle ore 15:00.

Sarà recuperata mercoledì 26 febbraio con inizio alle ore 19:00 la partita Castiglionese – Pratovecchio Stia valida per la quarta giornata di ritorno. L’incontro, inizialmente terminato sul punteggio di 2-0 per la Castiglionese verrà ripetuto per un errore tecnico commesso dal direttore di gara.

Fiocco rosa in casa amaranto

19/02/2020 – Benvenuta Aurora!!


Fiocco rosa in casa amaranto.

E’ nata questa mattina Aurora, figlia di Caterina Fossati e Francesco Sciarradi rispettivamente cassiera e vice-presidente della U.S.D. Castelnuovese.
Alla piccola Aurora un grossissimo bacio, alla neo-mamma e al neo-babbo le congratulazioni da parte di tutti gli sportivi e appassionati amaranto.

Promozione: 8ª giornata di ritorno

16/02/2020 – Troppi errori, Castelnuovese nuovamente sconfitta

AUDAX RUFINA PONTASSIEVE 1-1
BUCINESE ALL. GV. DICOMANO 1-0
CASTIGLIONESE CHIANTIGIANA 1-1
CORTONA CAMUCIA C. MAZZOLA VALDARBIA 0-1
FIRENZE OVEST CASTELNUOVESE 2-0
S.QUIRICO LUCIGNANO 1-1
SOCI CASENTINO PRATOVECCHIO STIA 1-1
SPORT CLUB ASTA N.S.P. CHIUSI 1-0

Risultati forniti da Almanacco del calcio toscano

Firenze Ovest
Nucci, Pucci (45° st Taruffi), Esposito Goretti, Bambi (20° st Rugi), Nencioli, Arcangioli, Gianchecchi (35° st Lombardi), Strupeni (17° st Verdi), Marrani, Fathou, Martino (26° st Romanelli)
A disposizione: Roselli, Arrighi, Tanini, Carnevali
Allenatore: Riccardo Secci

Castelnuovese
Poponcini, Rialti, Sosa Ramirez, Baldi M. (28° st Angelotti), , Massi, Baldi G. (19° st Sangalli), Ermini (28° st Innocenti), Corsi A. (46° st Boci), Zamboni, Corsi R. (32° st Rigacci), Dati
A disposizione: Sorelli, Tinivella, Oscari, Becattini
Allenatore: Gabriele Bencivenni

Arbitro: Tommaso Bassetti della sezione di Lucca
Assistenti: Vincenzo Abbinante e Rony Rodes Mbouna Temfack entrambi della sezione di Pisa

Marcatori: 18° st Martino, 23° st Marrani

Ammoniti: 3° st Baldi G. (C), 10° st Baldi M. (C), 22° st Dati (C), 48° st Boci (C)

Angoli: 5-3 per il Firenze Ovest

Recupero: 3′ (primo tempo), 5′ (secondo tempo)

Quarta sconfitta consecutiva per una Castelnuovese che si morde le mani per i troppi errori commessi sia in fase offensiva che difensiva contro un ottimo Firenze Ovest da oggi capolista al pari della Chiantigiana.
Amaranto che disputano una grande partita, ribattendo colpo su colpo alle giocate della squadra fiorentina, per poi perdersi incredibilmente nei momenti topici della gara: dopo alcune clamorose palle gol fallite gli uomini di Bencivenni si fanno sorprendere in maniera ingenua a metà secondo tempo da un paio di giocate degli attaccanti di casa.

Partita che inizia con un buon ritmo, subito il Firenze Ovest in avanti e Castelnuovese raccolta nella propria metà campo pronta a ribaltare l’azione.
La prima emozione arriva al 9° minuto. Marrani riceve palla spalle alla porta, grande girata e tiro di destro che va a sbattere sulla traversa.
Al 14° ancora Ovest in avanti. Lungo lancio dalla difesa, Marrani per Fathou, conclusione dal vertice sinistro dell’area, palla che esce sul fondo.
Al 17° Marrani difende bene un pallone al limite dell’area per poi concludere di sinistro, la palla termina a lato.
Al 20° ci prova Fathou su azione d’angolo, conclusione da posizione defilata e palla sul fondo.
La Castelnuovese non sta a guardare e al 25° crea la prima grossissima occasione da rete. Gran palla di Riccardo Corsi a centro area per Dati che, dal limite dell’area piccola, calcia incredibilmente alto.
Al 30° angolo di Riccardo Corsi, la palla colpisce l’esterno della rete dando l’illusione del gol anche per la complicità di un buco presente in prossimità del palo.
Al 33° avanzata di Gianchecchi che arriva al tiro dal limite dell’area: diagonale di sinistro che termina di poco sul fondo.
Al 39° due occasioni per gli amaranto. Prima un lancio in area per Dati che non riesce a concludere sulla pressione di Nencioli, poi un break di Andrea Corsi che passa la palla al fratello Riccardo: tiro che viene respinto di pugno da Nucci.
Al 42° cross da sinistra di Esposito Goretti, palla che attraversa l’area per arrivare a Martino che non riesce a concludere.
Al 46° azione di Strupeni che si muove sul limite dell’area ospite, passando da destra a sinistra. Conclusione in precario equilibrio, la palla esce sul fondo.
Al 48° altra grande occasione per la Castelnuovese. Azione di Riccardo Corsi, palla messa sul palo più lontano, Dati non ci arriva e l’azione si perde sul fondo.
Si va al riposo sul punteggio di 0-0.
La prima azione del secondo tempo è di marca amaranto. Al 7° bel lancio di Gabriele Baldi per Riccardo Corsi fermato da una provvidenziale chiusura di Arcangioli al limite dell’area.
Al 12° palla per Fathou in area, ottima girata, diagonale che esce di poco alla sinistra di Poponcini.
Al 13° altra grandissima occasione per la Castelnuovese. Azione sulla sinistra di Dati, ottima triangolazione con Ermini che mette Dati in condizione di battere a rete, Nucci si salva respingendo il tiro con una gamba.
Al 16° ancora ospiti insidiosi con un cross di Zamboni appena un po’ troppo lungo per Dati.
La legge del calcio è spietata, gol mancato – gol subito e in cinque minuti il Firenze Ovest colpisce due volte.
Al 18° la prima rete. Palla di Fathou per Gianchecchi che entra in area, si beve troppo facilmente tre difensori, tocco in avanti per Martino che non deve fare altro che appoggiare in rete.
Al 23° la seconda rete. Calcio di punizione dal limite di Rugi, la barriera respinge sui piedi di Marrani rimasto solo all’altezza del dischetto, conclusione di destro che non lascia scampo a Poponcini.
Da qui alla fine poche altre emozioni. Al 32° azione personale del giovanissimo Verdi che semina avversari, entra in area e prova il tiro che viene respinto da Poponcini.
Al 35° ci prova Angelotti con un tiro di destro a cercare il palo più lontano ma la mira non è precisa e la palla si perde sul fondo.
Al 40° su tiro dalla bandierina colpo di testa di Romanelli che riesce ad anticipare il portiere alzando però troppo la mira.
Non accade più niente e dopo 5 minuti di recupero arriva il fischio finale del signor Bassetti della sezione di Lucca. Festeggiano i padroni di casa. Si disperano invece gli ospiti per un’altra sconfitta che appare incredibile alla luce degli episodi principali maturati nel corso della gara.

Domenica prossima si torna al Luca Quercioli per affrontare il Soci Casentino da oggi appaiato in classifica alla Castelnuovese a quota 30 punti.

Juniores: 6ª giornata di ritorno

15/02/2020 – Ancora una sconfitta per la Castelnuovese

ALBERORO FALTERONA A.C. 0-5
ATL. LEVANE LEONA S.FIRMINA 1-0
CAPOLONA QUARATA CASTIGLIONESE 2-1
CASTELNUOVESE M.M. SUBBIANO 0-2
RASSINA SOCI CASENTINO 0-2
TEGOLETO BUCINESE 3-1
TERRAN. TRAIANA ARNO CG. LATERINA 3-2
TUSCAR PIEVE AL TOPPO 4-1

Risultati forniti da Tuttocampo

Castelnuovese
Cuccoli, Minghi (37° st Crolla), Benucci, Benci (6° st Pisano), Fabbri, Iacuzio, Lenari (20° st Cirillo), Zaccagnini, Boci (20° st Ciccarelli), Vasai (37° st Alfieri), Gadducci
A disposizione: Spinosa, Indiani, Brachetti
Allenatore: Francesco Di Caterino

Marino Mercato Subbiano
Dauti, Franci, Fini A., Lunghi, Mariottini, Chisci, Mori ((31° st Sassoli F.), Autorità, Sejfuli (34° pt Decembrini), Lamarca (44° st Sassoli L.), Gualdani (41° st Memoli)
A disposizione: OLivieri, Giulianelli, Cernat, Giovacchini, Nocentini
Allenatore: Marco Bacci

Arbitro: Ibrahima Gueye della sezione Valdarno

Marcatori: 16° pt Sejfuli, 35° pt Lamarca

Ammoniti: 43° st Iacuzio (C), 48° st Sassoli L. (MMS)

Angoli: 8-3 per il Marino Mercato Subbiano

Recupero: 2′ (primo tempo), 4′ (secondo tempo)

Continua il momento no della Castelnuovese giunta alla quarta sconfitta consecutiva.
Mister Di Caterino ancora alle prese con importanti assenze e con qualche elemento non al top della condizione fisica.
Inizio di gara subito favorevole al Subbiano che cerca ripetutamente di sfondare a destra.
Al 9° minuto Gualdani apre per Mori che effettua un insidioso tiro-cross sul quale Gualdani arriva con un attimo di ritardo.
Al 15° Chisci serve Alessio Fini in posizione avanzata sulla sinistra, cross in mezzo, Benucci alza in angolo. Dalla bandierina arriva il vantaggio degli ospiti: corta respinta della difesa, colpo di testa di Autorità, palla nuovamente in area, tre giocatori amaranto non riescono a rinviare, ne approfitta Sejfuli che si inserisce e supera Cuccoli con un preciso rasoterra.
Al 18° azione personale di Mori che parte dalla propria metà campo, supera tre avversari, entra in area e cade a terra, il direttore di gara fa cenno di proseguire.
Al 22° si vede finalmente la Castelnuovese. Velenosa Punizione di Zaccagnini, Fabbri arriva in leggerissimo ritardo per la deviazione vincente, la palla termina sul fondo.
Un minuto dopo ancora locali pericolosi. Ottima triangolazione Gadducci-Boci con tiro di quest’ultimo che costringe Dauti ad una difficile deviazione in angolo.
La sfuriata della squadra di casa si esaurisce e il Marino Mercato ne approfitta.
Al 33° punizione di Mori a cercare il secondo palo, deviazione di testa di Mariottini, palla centro area per Alessio Fini, tiro al volo che esce di poco sul fondo.
Al 35° il raddoppio. Gualdani lancia il neo-entrato Decembrini, conclusione respinta di piede da Cuccoli, sulla ribattuta arriva Lamarca che tira al volo e insacca.
Nel finale di tempo lungo lancio in avanti per Boci che supera Chisci sulla linea di fondo, entra in area ma viene fermato dal direttore di gara.
La prima frazione di gioco si chiude sul doppio vantaggio per i giallo-blu Casentinesi.
Il secondo tempo inizia con una grande occasione per la Castelnuovese. Triangolazione Gadducci-Lenari e conclusione di Boci che viene neutralizzata da un grande intervento di Dauti.
Adesso la Castelnuovese è più propositiva. Al 7° ci prova Pisano da fuori area, tiro che esce alto sopra la traversa.
All’8° pericolosa ripartenza ospite, Gualdani per Autorità che si presenta solo davanti a Cuccoli che chiude benissimo lo specchio e para la conclusione del numero 8 casentinese.
All’11° altra conclusione di Pisano che termina alta sopra la traversa.
Al 17° azione ospite sulla destra: Gualdani-Mori-Lamarca, pallonetto a cercare la testa di Gualdani che però riesce solamente a sfiorare la palla che termina tra le braccia di Cuccoli.
Al 24° la Castelnuovese perde palla in uscita, Decembrini centralmente per Gualdani, tocco per l’accorrente Autorità, Cuccoli vola sulla destra e neutralizza la conclusione.
Al 33° Zaccagnini in area, rovesciata di Cirillo che esce alta sopra la traversa.
L’ultima emozione della gara arriva in pieno recupero con una punizione di Alessio Fini che viene respinta dalla barriera. Poi il fischio finale del signor Gueye della sezione Valdarno.

Indubbiamente è un 2020 avaro di soddisfazioni con 6 sconfitte in 7 partite, 6 reti segnate e 29 reti subite. Si stenta a credere che questa sia la stessa squadra che, appena qualche mese fa, mostrava una qualità di gioco decisamente superiore, riuscendo a rimanere in partita con tutte le formazioni, anche le più quotate, fino al termine di ogni gara.
Speriamo che, con il recupero di alcuni giocatori e di un po’ di condizione fisica, si riesca ben presto a ritrovare anche quello spirito di gruppo e quella voglia necessaria per ben figurare in questo sport.

Sabato prossimo trasferta in casa dell’Arno Castiglioni Laterina.

Le partite del fine settimana

14/02/2020 – Prima squadra nella tana del Firenze Ovest, Juniores in casa con il M.M. Subbiano

Partita in casa per la Juniores di Francesco Di Caterino domani sabato 15 febbraio. Al Luca Quercioli in arrivo il Marino Mercato Subbiano allenato da mister Marco Bacci.
La squadra gialloblu del basso Casentino occupa l’undicesima posizione con 24 punti totalizzati in 20 giornate frutto di 7 vittorie, 3 pareggi e 10 sconfitte, 26 reti all’attivo e 30 al passivo.
All’andata la Castelnuovese vinse la gara per 1-0 con rete di Pisano al 92° minuto su calcio di punizione.
Assenti per squalifica il centrocampista Ludovico Borsi nelle fila della Castelnuovese e il giocatore Roberto Villani in quelle del Marino Mercato Subbiano.
L’incontro, valevole per la sesta giornata di ritorno, sarà diretto dal signor Ibrahima Gueye della sezione Valdarno. Fischio d’inizio alle ore 15:30.

Partita delicata per la Prima Squadra di Gabriele Bencivenni domenica 16 febbraio in casa del Firenze Ovest, seconda forza del campionato.
La squadra rossoblu allenata da mister Riccardo Secci ha totalizzato 43 punti (a due sole lunghezze dalla capolista Chiantigiana) in 22 giornate frutto di 13 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte, 31 reti all’attivo e 19 al passivo.
All’andata, al Luca Quercioli, ci fu il successo della Castelnuovese per 1-0 grazie alla rete di Dati.
Assenti per squalifica il difensore Emanuele Simoni nella Castelnuovese e il giocatore Simone Verdi nel Firenze Ovest.
L’incontro, valevole per l’ottava giornata di ritorno, sarà diretto dal sig. Tommaso Bassetti della sezione di Lucca coadiuvato dai sigg. Vincenzo Abbinante e Rony Rodes Mbouna Temfack
entrambi della sezione di Pisa. Fischio d’inizio alle ore 15:00.

Promozione: 7ª giornata di ritorno

9/02/2020 – Terza sconfitta consecutiva per la Castelnuovese

ALL. GV. DICOMANO AUDAX RUFINA 2-0
CASTELNUOVESE S.QUIRICO 1-3
CHIANTIGIANA BUCINESE 5-0
LUCIGNANO SPORT CLUB ASTA 2-1
N.S.P. CHIUSI CASTIGLIONESE 0-0
PONTASSIEVE MAZZOLA VALDARBIA 1-1
PRATOVECCHIO STIA FIRENZE OVEST 0-1
SOCI CASENTINO CORTONA CAMUCIA C. 1-0

Risultati forniti da Almanacco del calcio toscano

Castelnuovese
Poponcini, Oscari (3° st Sosa Ramirez), Rigacci (13° st Angelotti), Rialti, Simoni, Ermini, Zamboni, Corsi A. (23° st Sangalli), Lanzi, Corsi R., Dati
A disposizione: Sorelli, Massi, Boci, Baldi G., Innocenti, Baldi M.
Allenatore: Gabriele Bencivenni

San Quirico d’Orcia
Borghi, Dionisi, Sassetti, Machetti, Roncucci, Martellini, Guidotti (35° st Chiucini), Pasquini (44° st Cufta), ElGuerouani (42° st D’Aniello), Migliorini (28° st Meconcelli), Kokora (40° st Bari)
A disposizione: Tafarella, El Ghiat, Resti, Redditi
Allenatore: Enrico Testini

Arbitro: Niccolò Rinaldi della sezione di Empoli 
Assistenti: Philib Makram Fahmy Eissa Moawad della sezione di Firenze e Giulio Parrotta della sezione di Pisa

Marcatori: 9° pt Migliorini (SQ), 25° pt Kokora (SQ), 13° st ElGuerouani (SQ), 48° st Dati (C)

Ammoniti: 37° pt Oscari (C), 7° st Simoni (C), 46° st Cufta (SQ)

Espulsi: –

Angoli: 8-2 per la Castelnuovese

Recupero: 1′ (primo tempo), 4′ (secondo tempo)

Terza sconfitta consecutiva per la Castelnuovese.
Al Luca Quercioli il successo va al San Quirico, squadra molto solida e decisamente cinica nei momenti importanti.

Amaranto che partono con il piglio giusto giocando con una buona circolazione di palla. Il San Quirico si chiude a riccio a protezione della propria porta.
Pochi secondi dal fischio d’inizio e Riccardo Corsi effettua un insidioso tiro cross dal vertice dell’area sul quale Lanzi arriva in leggero ritardo, la palla esce di poco sul fondo.
Al 4° minuto ci prova Dati da fuori area, conclusione che viene parata da Borghi.
Al 5° Riccardo Corsi supera due avversari e calcia di destro da fuori, la palla viene deviata in angolo da Borghi.
Al 7° azione di Lanzi sulla destra, palla al centro per Riccardo Corsi, tiro che esce di poco alla destra di Borghi.
Alla prima occasione sono però gli ospiti ad andare in gol. El Guerouani difende bene un pallone per poi aprire sulla destra per l’inserimento in area di Migliorini: diagonale al volo che si insacca sull’uscita di Poponcini.
Amaranto sfortunati al 16°: conclusione velenosa di Riccardo Corsi che scavalca Borghi ma va a stamparsi sulla traversa.
Insistono i padroni di casa che collezionano una serie impressionante di calci d’angolo.
Alla seconda occasione il San Quirico raddoppia. Al 23° palla in area di Migliorini per Kokora che insacca al secondo tentativo dopo una prima respinta di Poponcini.
La Castelnuovese insiste in attacco. Al 25° sugli sviluppi di un calcio di punizione, conclusione al volo di Rialti, Borghi si salva con bravura e un pizzico di fortuna.
Al 29° su azione d’angolo Rialti colpisce di testa a colpo sicuro ma trova una sfortunata deviazione di un compagno che toglie la palla destinata in fondo al sacco.
La spinta della squadra di casa continua.
Al 41° bell’azione Lanzi-Andrea Corsi-Zamboni, conclusione di sinistro del numero 7 amaranto, Borghi devia in angolo. Dalla bandierina nasce un altro pericolo per i giallo-rossi senesi: tiro di Andrea Corsi che trova ancora una volta i pugni di Borghi a respingere la minaccia.
Si va al riposo sul doppio vantaggio per il San Quirico.

Ad inizio secondo tempo la Castelnuovese continua ad attaccare.
Al 12° azione Simoni-Rigacci-Andrea Corsi, palla interessante in area per Lanzi la cui conclusione esce di poco sul fondo.
Un minuto dopo arriva la terza rete del San Quirico che chiude di fatto il match. El Guerouani si beve la difesa di casa, entra in area e supera Poponcini con un tiro preciso all’angolino.
Adesso la partita ha poco da dire. La spinta della Castelnuovese si attenua e il San Quirico controlla con facilità il largo vantaggio acquisito.
Al 30° gli amaranto di casa hanno una fiammata improvvisa e vanno vicinissini alla segnatura. Palla in mezzo di Sangalli per Dati che è bravo ad intervenire in anticipo sui difensori all’altezza dell’area piccola ma la mira è sbagliata e la palla esce sul fondo.
Al 36° azione sulla destra di Meconcelli che conclude di destro, Poponcini è reattivo e riesce ad alzare la palla sopra la traversa.
Al 38° ancora ospiti pericolosi: azione sulla destra, cross dalla linea di fondo, colpo di testa di Machetti che esce di poco sul fondo.
Finale che vede la Castelnuovese spendere le ultime energie alla ricerca della rete della bandiera.
Al 39° una punizione di Angelotti esce di poco dopo aver superato la barriera.
A pochi secondi dal termine la Castelnuovese trova finalmente la rete con Dati che finalizza una palla filtrante di Riccardo Corsi.
La partita termina con il successo del San Quirico che vola al quinto posto in classifica. Per la Castelnuovese un altro stop che deve far riflettere. Adesso la zona play-out dista solamente 3 punti con 8 partite ancora da giocare. Saranno 8 battaglie da affrontare con grande ardore agonistico ma anche con molta testa a partire dalla sfida di domenica prossima in casa del Firenze Ovest seconda forza del campionato.

Juniores: 5ª giornata di ritorno

8/02/2020 – Castelnuovese travolta a Santa Firmina

ALBERORO TEGOLETO 0-5
ARNO CG. LATERINA SOCI CASENTINO 0-0
BUCINESE TERRAN. TRAIANA 4-1
CASTIGLIONESE RASSINA 3-2
FALTERONA A.C. CAPOLONA QUARATA 0-0
M.M. SUBBIANO TUSCAR 2-3
PIEVE AL TOPPO ATL. LEVANE LEONA 1-2
S.FIRMINA CASTELNUOVESE 7-0

Risultati forniti da Tuttocampo

Santa Firmina
Cioban, Lodovichi, Galeotti (10° st Cordovani), Donati (17° st Gottardi), Bicchi, Caneschi (25° st Sorbini), Fernandez, Raiola (10° st Buoncompagni), Cilia, Kullolli, Tiezzi (1° st Bresciani)
A disposizione: Zsot, Cecconi, Scaccioni, Nocentini
Allenatore: Paolo Cutini

Castelnuovese
Cuccoli, Minghi, Benucci, Benci (26° st Crolla), Fabbri, Borsi, Boci (23° st Brachetti), Zaccagnini (17° st Cirillo), Gadducci (10° st Lenari), Vasai (10° st Ciccarelli), Morelli
A disposizione: Spinosa, Pisano
Allenatore: Francesco Di Caterino

Arbitro: della sezione di Arezzo

Marcatori: 3° pt Raiola, 7° pt Caneschi, 21° pt Raiola (rig.), 35° pt Kullolli, 2° st Bresciani, 10° st Bresciani, 42° st Kullolli

Espulso: 35° pt Borsi (C)

Ammoniti: 21° pt Benci (C), 34° pt Morelli (C), 34° pt Raiola (SF)

Angoli: 3-3

Recupero: 0′ (primo tempo), 0′ (secondo tempo)

Castelnuovese travolta dal Santa Firmina, seconda forza del campionato.
Partita che prende subito una brutta piega per la squadra amaranto sotto di due reti dopo appena 7 minuti. Il resto della partita vede il Santa Firmina dilagare anche perché gli ospiti rimangono in inferiorità numerica a partire dal 35° del primo tempo.

Si gioca in una giornata di sole, su un terreno in buone condizioni. Mister Di Caterino ancora alle prese con numerose assenze.
Inizio di gara che vede la Castelnuovese in avanti. Al 2° minuto i valdarnesi conquistano un calcio di punizione per un intervento falloso ai danni di Vasai. La conclusione di Borsi viene deviata in angolo da Cioban. Dalla seguente azione dalla bandierina si innesca una micidiale ripartenza dei ragazzi di Cutini: lancio in profondità per Raiola che arriva di gran carriera solo davanti a Cuccoli e lo infila con un preciso rasoterra.
Passano pochi minuti e arriva il raddoppio. Punizione di Raiola, mischia furibonda in area ospite, dopo una lunga serie di batti e ribatti Caneschi trova lo spiraglio giusto e insacca. Proteste per un presunto fallo in attacco ma il direttore di gara convalida la rete.
La Castelnuovese prova una reazione ma la difesa aretina chiude ottimamente ogni varco.
Al 14° minuto altra velocissima ripartenza giallo-verde con Tiezzi, palla al centro per Kullolli che calcia alto sull’uscita di Cuccoli.
Al 17° bella azione corale della Castelnuovese: scambio Minghi-Zaccagnini-Gadducci e conclusione rasoterra di Vasai deviata in angolo da Cioban.
Il tentativo di reazione degli ospiti subisce un duro colpo al 21° minuto. Azione che parte velocemente dalla difesa, dalla sinistra arriva una palla in area per Tiezzi che cade in area dopo un contatto con un difensore amaranto. Il direttore di gara assegna un calcio di rigore che viene trasformato da Raiola.
Il Santa Firmina adesso gioca sul velluto. Al 32° un gran tiro di Cilia da fuori area colpisce il palo alla destra di Cuccoli.
Al 34° fallo di reazione di Raiola dopo un fallo di Morelli. Il direttore di gara punisce il numero 10 di casa solamente con il cartellino giallo.
Un minuto dopo arriva la quarta rete. Fernandez per Tiezzi, grande giocata a liberare Kullolli che, scattato sul filo del fuori gioco, supera Cuccoli con un acrobatico pallonetto. Nell’occasione viene espulso Borsi per proteste. La partita di fatto finisce qui.
Per la cronaca da segnalare le altre tre reti del Santa Firmina: due volte con Bresciani ad inizio secondo tempo e con Kullolli a pochi minuti dal termine.
La partita termina con un punteggio decisamente pesante per i ragazzi di Francesco Di Caterino al cospetto di una squadra molto forte sul piano fisico, tecnico e mentale, sicuramente attrezzata per giocarsi il campionato fino all’ultima giornata. Dall’altro lato una squadra che necessita di recuperare al più presto alcuni giocatori fondamentali e, soprattutto, quella voglia di lottare dall’inizio alla fine, un po’ smarrita dopo la sosta natalizia.

Domenica prossima partita interna contro il Marino Mercato Subbiano.